Brasile – Giappone Confederations Cup 2013, le probabili formazioni

di Marco Mancini 2

Oggi pomeriggio in Brasile (ore 21 in Italia) si apre ufficialmente la Confederations Cup 2013. Come da tradizione ad aprire le danze sono i padroni di casa che se la vedranno con i pericolosi samurai del Giappone. Il torneo non comincia per il meglio per i verdeoro visto che la loro stella, Neymar, è già in forse.

QUI BRASILE – Neymar ha subito un infortunio in allenamento, niente di grave tanto che i medici hanno dato l’ok per farlo giocare, ma bisogna vedere se Scolari se la sentirà di rischiarlo in una gara sulla carta semplice e comunque recuperabile. Nel caso ce le facesse ecco pronto il 4-2-3-1 provato recentemente, altrimenti potrebbe tentare con il 4-3-3. Per il resto non ci sono problemi di formazione anche se Paulinho e Fred hanno qualche acciacco. Il centravanti sarà Fred e alle sue spalle, oltre al neoacquisto del Barcellona, dovrebbero agire Hulk e Oscar.

 QUI GIAPPONE – I nipponici non hanno problemi di formazione e così Zaccheroni tenterà il classico catenaccio all’italiana per riuscire a strappare anche un solo punto che può essere vitale per il proseguio della competizione, in cui si affida alle ripartenze di Honda e Kagawa. In campo vedremo l’interista Nagatomo che ha recuperato in pieno dall’infortunio. Queste le probabili formazioni:

Brasile (4-2-3-1): Julio Cesar; Dani Alves, David Luiz, Thiago Silva, Marcelo; Luiz Gustavo, Paulinho; Oscar, Neymar, Hulk; Fred.

Giappone (4-2-3-1): Kawashima; Uchida, Konno, Yoshida, Nagatomo; Hasebe, Endo; Okazaki, Honda, Kagawa; Maeda.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>