Mondiale per club 2012, il Corinthians batte il Chelsea

di Marco Mancini Commenta

Per la prima volta dal lontano 2006 una squadra europea cede ad una sudamericana. E’ il Chelsea di Benitez, a cui non riesce la doppietta, a cedere il passo ad un Corinthians che in fin dei conti ha meritato la vittoria. Nonostante nelle semifinali i Blues siano apparsi più in palla dei brasiliani, la finale è stata completamente diversa. L’errore più importante lo compie Benitez che preferisce Moses ad Oscar, ed il gioco ne risente.

Senza la sua spalla preferita infatti, Fernando Torres fa una fatica immensa a trovar spazio, e quelle poche volte che ci riesce spreca malamente. Alla fine a referto per i Blues c’è un palo e qualche azione pericolosa, ma la predominanza sul campo va ai brasiliani con un gioco che ricorda molto quello del Barcellona. Dopo un primo tempo noioso la ripresa è più interessante, ma a segno ci va solo il Corinthians grazie ad una dormita incredibile della difesa avversaria di cui approfitta Guerrero. Benitez fa entrare Oscar troppo tardi e non fa in tempo a pareggiare.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>