Pato, addio Milan? Il rinnovo non arriva

di Marco Mancini 1

Fino ad un anno fa era considerato uno degli attaccanti più forti del mondo. Da gennaio in poi è stato un declino continuo tanto che oggi persino il Milan, tanto attento ai propri campioni e soprattutto ai bilanci, sta pensando di svenderlo. Stiamo parlando di Alexandre Pato, brasiliano valutato dal PSG 45 milioni meno di un anno fa che oggi non vale la metà.

La possibilità che parta si è insinuata nella mente di molti già da qualche tempo, ma le prestazioni orribili degli ultimi tempi non fa altro che giustificare tale ipotesi. Guadagna quasi quattro milioni e mezzo ma un giovane come El Shaarawy che percepisce un quarto del Papero è cento volte più determinante. Il problema è che non è un caso temporaneo. Sono diversi anni che la condizione fisica di Pato va peggiorando. Per questo oggi, secondo Tuttosport, è molto probabile la sua cessione.

CONTRATTO IN SCADENZA – Il suo contratto scade nel 2014 ed almeno per adesso non si parla affatto di rinnovo. L’ideale sarebbe venderlo a gennaio quando 25-30 milioni potrebbero ancora essere possibili. E’ più probabile però l’addio a giugno quando il prezzo sarà ancora più basso, a meno che non si voglia rischiare di perderlo a parametro zero visto che è improbabile che le casse asfittiche rossonere possano sostenere ancora a lungo un contratto così pesante per un calciatore sempre in infermeria.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. ma andatevene affanculo voi q uelli di ttsport basta scruvere cazzate ancora a 1 anno e mezzo di contratto e se nn vedete ceduto pure pato nn siete contenti dovete scrivere x forza qualcosa merdeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>