Milan, si fanno spese a Cagliari

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Dopo gli infortuni di cui avevamo parlato ieri, il Milan è ora costretto a tornare sul mercato per aggiornare una squadra che, in questo stato, rischia di perdere punti importanti alla ripresa del campionato. L’entità precisa degli infortuni di Flamini e Thiago Silva ancora non si conosce, può darsi che rientreranno a fine gennaio, ma anche che dovranno star fermi ancora più a lungo. Per questo Allegri ha già indicato qualche rimpiazzo a lui gradito, ovviamente dalla sua ex squadra, il Cagliari.

Uno era già noto, Alessandro Matri che, dopo l’infortunio di Inzaghi risulta essere il vice-Ibra per eccellenza. Per sostituire Flamini, ma anche per rimpiazzare l’imprevedibile Ronaldinho, Allegri ha chiesto Lazzari, centrocampista tuttofare che già il tecnico aveva “prenotato” la scorsa estate, mentre per la difesa, nonostante rimanga come primo obiettivo David Luiz, c’è da considerare la forte concorrenza del Manchester City. Per questo si torna in Sardegna e gli obiettivi sono Astori o Canini. Ma un fattore forse non è stato considerato: sarà disposto Cellino a privarsi di tre dei suoi migliori calciatori già da gennaio? Conoscendolo non ci crediamo molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>