Pallone d’oro allenatori va a Del Bosque, ancora delusione per Mourinho e gli interisti

di Marco Mancini 19

Foto: AP/LaPresse

Dopo l’esclusione di Milito dal gruppone dei candidati al Pallone d’Oro Fifa, e dopo l’esclusione di Sneijder dal podio, gli interisti speravano di potersi rifare, facendo valere il triplete almeno con il tecnico che l’ha ottenuto. Ed invece ancora una volta arriva l’ennesima delusione: José Mourinho arriva solo secondo, dietro Del Bosque. Se finora c’erano dubbi se assegnare il trofeo al vincitore del campionato nazionale, coppa Italia e Champions League, oppure a colui che ha portato la coppa del mondo per la prima volta in Spagna, ha forse pesato il 5-0 subìto pochi giorni fa dal Real contro il Barcellona.

Oppure a pesare, come lascia intendere oggi la Gazzetta dello Sport, è il fatto che non trattandosi più soltanto di un premio di France Football, ma avendoci messo sopra lo zampino la Fifa, sia stata valutata meglio la competizione mondiale piuttosto che quella europea. Peccato perché se il Pallone d’Oro ed il Fifa World Player si sono fusi visto che negli ultimi anni premiavano sempre gli stessi calciatori, forse quest’anno sarebbe stato diverso.

Molto probabilmente la rivista francese avrebbe premiato di più gli interisti mentre il premio di Blatter sarebbe andato agli spagnoli. Ma bisogna accettare il risultato, e così, dopo che il ct della Spagna incassa il suo trofeo, vedremo se sarà un altro spagnolo (sempre più probabile) a sollevare il premio più ambito per un calciatore.

Commenti (19)

  1. Conferma un pò quello che io dico da sempre (e sboroneggiando un pò faccio notare che l’ha detto anche Lo Monaco nei giorni scorsi, fà piacere avere le stesse idee calcistiche del dirigente catanese ^_^) ovvero che Mourinho non è un buon allenatore.
    E’ senza ombra di dubbio il più grande motivatore (forse il più grande di sempre nel calcio, somiglia un pò agli allenatori di rugby), è bravissimo a leggere la partita e riesce a creare un eccellente ambiente nella squadra (almeno nei primi due anni, poi dicono che diventa stancante) ma sicuramente non è un grande allenatore di calcio, le sue squadre non giocano bene e vincono delle battaglie, non delle partite, scendono in campo sempre incazzati e come se stessero giocando la partita della vita, questo è un fattore che porta, nel calcio moderno, tanti vantaggi.
    Ma se poi incontra una squadra che gioca a calcio non ci capisce più niente (l’anno scorso al Camp Nou Valdes ha giocato con la PSP tutto il tempo, per non annoiarsi, mentre nella finale hanno superato il centrocampo solo tre calciatori, gli altri non si sono mossi dalla propria area di rigore), per non parlare, ovviamente, della manita…

  2. Ma si!!!Tu sei uno di quelli che ancora pensa che Mourinho non sia un bravo allenatore,ma uno che alla sua età ha già vinto tanto,vuoi dire che è così solo perchè è un motivarore?Ma finiamola con questa storia!!Mourinho ha portato l’Inter a livelli molto alti,non parlare solo della partita contro il Barcellona a camp Nou,ricorda quella a san Siro vinta per 3-1,ricorda la finale,ma soprattutto ricorda come giocava ogni singolo giocatore.Io ricordo benissimo quando tutti si meravigliavano di Eto’o che giocava anche in ruoli che non gli appartenevano,ma lo faceva benissimo,e così tutta la squadra.Non si è bravi a scuola perchè si hanno buoni voti solo in matematica ,lo si è, quando vai bene in tutte le materie!!!Un bravo allenatore fà giocare bene un calciatore anche in un’altro ruolo,ha fiducia in lui,e sà quando deve farlo giocare
    o lasciarlo fuori anche se è un campione,(come ha fatto con Balotelli)!!Un bravo allenatore studia tutte le partite degli avversari nei minimi dettagli,è rigido nelle preparazione fisica e atletica e soprattutto mette l’intera squadra al riparo da polemiche e giudizi a costo di essere lui il capro espiatorio.Tutto questo è Mourinho,preparato in tutte le matrerie!Non sì può giudicare il risultato di un allenatore solo pechè ha perso una partita, anche se importante come il derby e con una sconfitta così pesante;ma l’anno scorso non vinse entrambi i derby per 4-0 e per 2-0? E tutto il percorso della tripletta, non ha nessun valore?Ti ricordo che Mou ha vinto trofei in Portogallo che non si vincevano più da anni,lo stesso è stato con il Chelsea, e con l’Inter:ma cosa deve fare di più un allenatore per essere considerato il migliore?!!!

  3. Deve semplicemente far giocare bene la propria squadra, cosa che Mourinho non sa fare, tutte le cose che hai elencato dipendono da ciò che ho detto io, leggi bene perchè non ho detto che è SOLO un motivatore.
    Ha tante caratteristiche ma che non sono strettamente legate al mestiere di allenatore, è una persona scaltra, furba, innervosisce gli avversari, crea un forte gruppo, tutte cose che insieme gli fanno vincere le partite giocando un pessimo calcio.
    Se per te le squadre del portoghese giocano bene ti consiglio di interessarti di altri sport perchè il calcio evidentemente non è il tuo pane….

  4. Certamente il calcio non è il mio pane ,ma è il pane dell’ IFFHS,Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio, che è un’organismo messo su non da qualche buontempone,ma addirittura dalla FIFA e, che si occupa di statistiche e record della storia del calcio.Questo Istituto ha riconosciuto il valore tecnico di Mourinho, per 2 anni consecutivi ,nel 2004 e 2005,quando è stato indicato come miglior allenatore.Sappiamo benissimo perchè quest’anno non ha vinto, nonostante la stagione perfetta che ha fatto vivere all’Inter, perchè come dice l’articolo,è stata valutata la competizione mondiale.Poichè come ancora dice l’articolo Blatter (che sappiamo tutti,non ama molto l’Italia e l’Inter è una squadra italiana!!) è stato decisivo,non ha nemmeno inserito Sneijder tra i candidati al pallone d’oro; vuoi forse dirmi che anche lui non è un ottimo giocatore? Che nemmeno lui meritava di vincere nonostante la tripletta e il mondiale dove ha segnato 5 goals? Ma dai!!! Non doveva vincere Del Bosque,ma nonostante questo Mourinho è arrivato secondo dietro a Del Bosque!!!!!Non è niente male per un allenatore che tu definisci “non un grande allenatore”;e poi scusami ma chi cavolo è Lo Monaco,avesse parlato Guardiola …pure …pure.E con questo(come diceva il grande Peppino De Filippo) “HO DETTO TUTTO!!!!!”

  5. nikita vincere non vuol dire essere il migliore.
    Mourinho ha vinto tutto l’anno scorso, ma come?
    Catenacciando in Champions e giocando contro nessuno in campionato (non venirmi a dire che l’Inter aveva bisogno di un grande allenatore per vincere in Italia negli scorsi anni perchè mi faccio una grande risata)
    La differenza con Mancini qual è stata alla fine?
    Il tecnico italiano non ha vinto la coppa in Europa ma aveva anche una squadra nettamente inferiore (con questo non voglio dire che Mancini sia un buon allenatore perchè fa veramente cagare, ma solo che l’Inter non aveva rivali nel dopo calciopoli)
    Ne ha vinte due di Champions ma vogliamo parlare della prima?
    Diciamo che è molto fortunato a cogliere i momenti cattivi degli avversari (una finale Porto-Monaco non si può guardare dai, non si può dire nemmeno che erano due grandi squadre ora decadute perchè soprattutto la squadra portoghese era agli stessi livelli di ora, è stato semplicemente un anno pessimo)
    Vogliamo poi parlare delle delusioni europee con il Chelsea e il primo anno all’Inter (dove ancora non aveva una super squadra ma “solo” una grande squadra)?
    Siam buoni tutti a vincere con Drogba, Cristiano Ronaldo, Lampard, Eto’o, Terry, Casillas, Julio Cesar, Cech, Maicon, Higuain, Zanetti e tanti altri colossi.
    Io sono convinto che sia uno dei migliori se si vuole vincere, ma sono altrettanto convinto che non sia nemmeno tra i primi 100 al mondo se si vuole vedere una squadra giocare a calcio.
    Sembrerebbe più un allievo di Capello che di Van Gaal.

    Poi sminuisci Lo Monaco e dimostri di non capire veramente una mazza di calcio perchè Guardiola stesso ti direbbe che il dirigente del Catania ne capisce più di lui di questo sport.

  6. Senti io non capisco una mazza di calcio,ma capisco che sicuramente tu sei milanista o juventino ,perchè solo quelli come te parlano in questo modo dell’Inter e di Mourinho!!!Dici che l’Inter ha vinto perchè aveva grandi giocatori?Ma Sneijder non era stato mandato via dal Real Madrid?Milito era un grande giocatore ma a parere mio non a livello mondiale,visto che secondo gli esperti nel settore il suo massimo exploit lo ha fatto proprio nell’Inter dove è stato decisivo in tutti e 3 i tornei.Maicon?C’era già all’Inter da quando ?dal 2007? E poi parliamo di Eto’o un grande campione certo ma che aveva preso il posto di un’altro grande campione, cioè Ibra,il quale anche lui nelle passate stagioni ,era stato decisivo per le vittorie dell’Inter!!E il Barcellona? Non era forse la squadra più forte lo scorso anno? Non aveva giocatori più forti dell’inter?Messi da solo faceva quasi per tutta la squadra!!Risultato? L’Inter fà la tripletta!!!E non venirmi a dire(ma tanto lo dirai) che l’Inter è stata aiutata dagli arbitri…..che è stata più fortuna che altro(questo l’hai già detto!!) e che Mou ha fatto un gioco di catenavccio in champions!!! In tutta la durata della champions???? Guarda io non capisco una mazza ma tu parli a vanvera!!!
    L’unico catenaccio che ricordo è quello di Camp Nou!!!E avrei voluto vedere i più grandi allenatori di questo mondo cosa avrebbero fatto al posto di Mou in una simile circostanza,in inferiorità numerica dopo l’espulsione di un giocatore così importante come Thiago Motta,in una partita decisiva per la finale di Champions!!!Ma dai !!!Sii obiettivo almeno!!!E poi mi vieni ancora a dire che nel campionato non c’ erano grandi squadre,questa è una storia che và avanti da anni!!! C’era la Roma che ci è stata dietro fino all’ultimo, e c’era anche il Milan di Leonardo che aveva fatto comunque un buon campionato!!Allora dovrei dire lo stesso anch’io che quest’anno il Milan và forte perchè non c’è lInter?Va bè,ho capito una cosa ….potremmo andare avanti così per giorni e non riusciremmo a trovare un punto sul quale essere d’accordo!!Io resterò sulle mie posizioni e tu resterai sulle Tue!!!! Comunque è sempre un piacere confrontarsi con qualcuno che capisce il calcio molto più di me,ma che almeno dovrebbe essere un po’ piu obiettivo,visto che con questa affermazione io lsono stata!!!!
    PS:Volevo anche dire che la fortuna o l’aiuto voluto o no da parte degli arbitri,
    tocca un po’ tutte le squadre,come stà accadendo anche al Milan ora!!!!

  7. Allora……………
    1. Sneijder e Milito sicuramente non sono ai livelli dei fuoriclasse (anche per questo ritengo giusto che l’olandese non abbia vinto il pallone d’oro) ma l’anno scorso hanno fatto la stagione migliore della loro vita. Questo ha contribuito enormemente alle vittorie dell’Inter (se sei tifoso della squadra nerazzurra magari saprai dirmi con precisione quante partite hanno deciso da soli i due calciatori in questione, di quelle che ho visto io ne ricordo già una decina)
    2. Ti devo ricordare il percorso dell’Inter in Champions? Passaggio del turno con tanta fatica e tanta fortuna (ricordi il portiere del Rubin cosa combinò negli ultimi minuti della partita decisiva?). Poi andata con il Chelsea falsata dalla mancata espulsione di Samuel e rigore negato agli inglesi, ritorno condizionato ovviamente dall’andata. Poi grande Inter con il CSKA Mosca (e ci mancherebbe). Poi andata falsata contro il Barcellona, goal in fuorigioco e altro rigore negato agli avversari, un 3 a 1 che sarebbe dovuto essere un 2 a 2 ma al ritorno gli spagnoli comunque fanno 2 a 0 ma l’arbitro magicamente annulla il goal che avrebbe sbattuto fuori l’Inter. Finale giocata nella propria area di rigore dai 3/4 della squadra (vedere anche uno dei due goal che è partito da un rilancio del portiere e sicuramente non da un attacco asfissiante dei nerazzurri nei confronti degli avversari).
    Se l’Inter si fosse trovata dall’altro lato al posto del Chelsea o del Barcellona avrebbe gridato allo scandalo per i prossimi 20 anni, di arbitri contro Moratti, contro Milano, contro il Papa, invece è capitato a loro favore e sono solo fortuna o episodi, mah!!!
    3. Il campionato italiano dopo calciopoli è diventato una barzelletta ormai, c’è stato un livellamento verso il basso mostruoso. Senza ombra di dubbio il Milan sta dominando anche perchè non c’è l’Inter.
    4. (aggiungo io) la sorte di Mourinho è stata tutta decisa nella finale di Champions più brutta della storia, hai visto Sliding Doors? Quella partita è stata la grande botta di culo del portoghese, da li è andato in squadre con le quali è più facile vincere che perdere (il Chelsea del presidente più ricco nel mondo del calcio che gli ha dato una squadra allucinante con la quale nonostante tutto è riuscito a vincere veramente poco poi l’Inter di Moratti che quando si tratta di spendere in calciatori sembra una quindicenne in un centro commerciale durante i saldi e ora il Real Madrid, la squadra che ha praticamente tutti i record per gli acquisti dei calciatori più costosi), come ho detto anche nel post precedente siam buoni tutti a vincere con queste squadre. Se in quella finale avesse vinto il Monaco ora il fenomeno sarebbe Deshamps.
    Per la cronaca, Mourinho è considerato un mediocre da tutti i grandi allenatori, di certo non conta il mio parere, ma ti basta vedere cosa dicono di lui i vari Ferguson, Wenger, Guardiola e addirittura il suo maestro (che l’anno scorso prima della finale lo ha praticamente disconosciuto per il gioco che fanno le sue squadre).

  8. E secondo te, cosa avrebbe dovuto dire il suo maestro prima della finale?che Mourinho era il miglior allenatore?!!!!!Dai!!!!A proposito della partita contro il Barcellona che tu dici sarebbe dovuta finire 2-2,ma il fuori gioco(che non c’era) fischiato a Milito ,da solo vicino alla porta quello non lo ricordi?E poi se andassimo a vedere nei decenni passati,nei vari tornei,quindi i mondiali le champions ecc. ecc.quante ne troveremmo di partite vinte con errori arbitrali anche da squadre allenate da grandi personaggi!!!Ammetti che durante Inter Barcellona,qualche giocatore della squadra spagnola avrebbe dovuto essere espulso…..per far cadere un dente ad un colosso come Maicon,Messi ce l’ha “messa” tutta!!! Certo da come tu parli l’Inter e Mourinho sono stati non baciati ma addirittura posseduti dalla fortuna!!Ma dove si era nascosta questa fortuna negli anni passati??Capisco …..era finita negli spogliatoi della Juve e del Milan e c’è stata per molti anni!A proposito dei grandi allenatori,si …quelli che ti guardano con un’aria schifata ,come fece Zeman in un’intervista parlando di Mou affermando durante un’intervista a “parla con me “della Dandini che avrebbe vinto poco!!!per quanto riguarda il grande Ferguson,ha vinto se non sbaglio 32-33 titoli,ma in 23 anni di carriera,! E in 13 scontri diretti con le squadre di Mourinho ha vinto una volta sola!!!Dai ammettilo va bene la fortuna, vanno bene gli errori arbitrali e ti concedo anche
    le “sviste” arbitrali(così ti faccio contento)ma qualcosa di buono ci sarà se ha vinto 2 champions (in una di queste c’è una tripletta!!! Che è stata fatta solo da 6 squadre in Europa!!!)più tante altre coppe!!E poi Guardiola….,ma non era lui che allenava il Barcellona battuto dall’Inter?Cosa può dire di Mou secondo te!!!Non è riuscito neanche nella remuntada,con un Messi che riesce a fare 4 goals in una partita quel giorno a Camp Nou con l’inter in 10 e stanchi potevano vincere 5-0 se erano così grandi!!!!prima di chiiudere volevo dirti 2 cose,1) se sei milanista ricordati di Milan- Real Madrid 2-2 goal di Inzaghi in netto fuori gioco,avrebbe peso il Milan se fosse stato annullato! 2)Stò per dirti una cosa che ti sconvolgerà!…non sono un tifoso ma UNA TIFOSA!!!E adesso sarai ancora più convinto che io non ci capisca una mazza!!Ma la verità è che spesso molti uomini non ci capiscono una mazza!!!(i presenti esclusi) CIAO!

  9. @ nikitamilkekow:
    Avevo dimenticato di dirti che tutta questa discussione è venuta fuori ,perchè tu hai commentato l’articolo dicendo che ,Mourinho non aveva vinto come migliore allenatore ,perchè infatti “non è” un bravo allenatore!!!!Ma devo ricordarti che è arrivato secondo,e non è una posizione da poco!!Quindi se non ci fosse stato il mondiale Mourinho, al 100%avrebbe preso il titolo di migliore allenatore dell’anno.Ti anticipo su una cosa che sicuramente avrai pensato!Non difendo Mou perchè sono una donna,ma difendo l’Inter e ,tutti coloro che contribuiscono alle vittorie di questa squadra,compresa la società, lo staff tecnico e tutti gli altri!!Sono tifosa dell’inter da quando ero bambina,da quando mio zio mise nel suo acquario un pesciolino a righe nero azzurro e lo chiamò INTER.Ma ho cominciato ad interessarmene da quando hanno cominciato a circolare barzellette sul suo conto…..adesso ce ne sarebbero da fare su tante altre squadre,ma chissà perchè per loro non vengono pubblicati dei libri,forse perchè certe squadre sono tutt’ora intoccabili!!Comunque,come tifosa ho avuto la mia rivincita in questi ultimi anni e credo Che Mou sia stato il pricipale protagonista di quest’annata meravigliosa e voi potete attaccare la squadra e l’allenatore quanto volete,ma quest’anno stupendo non ce l’ho toglierà nessuno anche perchè ….almeno fin’ora in Italia è solo nostro(non volermene!) ciao!!!

  10. Avevo dimenticato di dirti, che tutta questa discussione è iniziata perchè ,hai commentato l’articolo dicendo che in effetti Mourinho “non è” un buon allenatore e che è stato giusto non premiarlo!!!Ma hai dimenticato che Mou è arrivato secondo mica ultimo,e secondo è comunque un’ottima posizione.Se non ci fosse stato il mondiale Mourinho sarebbe arrivato al 100% primo!!!Voglio anticiparti dicendo che, non difendo Mou perchè sono donna,ma difendo l’Inter e tutti coloro che contribuiscono alle vittorie di questa squadra,compresa la società,lo staff tecnico e tutto il resto;e sicuramente quell’allenatore è stato il protagonista di questa stupenda annata!!Io sono tifosa dell’inter da quando eo bambina, da quando mio zio mise nell’acquario un pesciolino a righe nere e azzurre e lo chiamò INTER.Ma ho cominciato ad interessarmi della squadra soltanto poco prima di calciopoli quando iniziarono a circolare barzellette sul suo conto.Adesso dovrebbero farne anche su altre squadre,ma chissà perchè ciò non accade,forse perchè certe squadre sono ancora intoccabili!!Volevo anche dirti che il fatto che io abbia cominciato tardi a seguire il calcio non significa che non lo capisca o non sia informata su ciò che è accaduto nei vari campionati ,e tornei dei decenni passati!Comunque per finire volevo ringraziare l’Inter per l’indimenticabile annata che ci ha fatto vivere con questa tripletta che fin’ora in Italia è solo nostra(non volermene)!!!!Ciao.

  11. credo che in fin dei conti abbiate ragione entrambi, Mourinho non farà giocare alle sue squadre il calcio più bello della storia, ma essendo un vincente, e nel calcio moderno dei miliardi conta solo vincere, magari un premio lo meriterebbe.

    Volevo entrare solo nella questione delle barzellette. Probabilmente, Nikita, sei giovane e se ti sei interessata all’Inter solo nel periodo nero evidentemente non seguivi il calcio prima di tale periodo. Si è arrivati a quel punto perché per oltre una decina di anni Moratti spendeva e spandeva miliardi senza mai vincere nulla, fino al culmine del famoso 5 maggio 2002 in cui, dopo aver dilapidato un vantaggio colossale, l’Inter perse lo scudetto all’ultima giornata contro una squadra che fece di tutto per farla vincere.

    Le barzellette sulle altre squadre non sono mai nate perché la Juve ha smesso di vincere quando (a mio modesto parere ingiustamente) fu retrocessa in serie B, mentre il Milan è sempre rimasta nelle zone alte, pur senza vincere nulla. Ma per loro parlavano gli ultimi 20 anni, per non dire tutta la storia, di successi, mentre i nerazzurri, dal periodo della Grande Inter, non hanno vinto praticamente più nulla fino a Calciopoli.

    In ogni caso, non pensare che ci sia sempre dietro il grande manovratore che sposta gli equilibri del calcio e protegge Milan e Juve e dà addosso all’Inter, perché cambiare la mente di 50 milioni di italiani non è così semplice 😉

  12. nikita hai detto un sacco di cose alle quali ora non ho tempo per rispondere (magari stasera se ci scappa una mezz’oretta lo faccio)
    Ti dico solo che assolutamente non ho denigrato l’Inter nel post, anzi, ho detto che era talmente forte (ma lo è ancora, è un momento di passaggio da un guerriero ad un mentalista, quando i calciatori capiranno che le partite si possono vincere anche giocando bene entreranno in sintonia con Benitez e sarà sicuramente meglio dell’Inter del portoghese) che Mourinho ha veramente pochi meriti.
    In Italia vinceva anche con Mancini (che è un altro spravvalutato in maniera assoluta, anche lui ha avuto la fortuna di trovarsi al posto giusto al momento giusto, se non avesse guidato l’Inter in un campionato senza rivali non avrebbe vinto niente e ora allenerebbe ancora le provinciali, ma sono troppo anche quelle per uno come Mancini), quindi l’unica differenza è stata una Champions che sicuramente non è cosa da poco ma che è arrivata con tanti se e tanti ma, una volta la fortuna, una volta l’errore arbitrale, una volta l’errore degli avversari e si son ritrovati vincenti. Considera anche una cosa (non so se giochi a calcio), ma alle volte una squadra crede di essere più di quello che è e finisce per giocare per più di quello che è.
    Mi spiego meglio, ad esempio la vittoria con il Chelsea ha portato grande convinzione, convinzione che sicuramente mancava prima, poi si è aggiunta una partita facile come con il CSKA che ha permesso ai nerazzurri di dominare e si è aggiunta ulteriore fiducia…. è una cosa difficile da spiegare a chi non gioca a calcio ma spero di aver reso il concetto.

  13. Ti ringrazio Marco Mancini per aver pensato che devo essere giovane,ma non è proprio così!! E’ vero che ho detto di aver cominciato a seguire l’Inter solo da pochi anni, ma nella mia famiglia c’era qualcuno che la seguiva costantemente e quindi io ero informata su cosa accadeva alla squadra.Tanto per cominciare c’è da dire che fino al 1989 l’Inter aveva vinto diverse coppe e scudetti in Italia.Il decennio di cui parli , quello in cui nacquero le famose barzellette,iniziò proprio da quell’anno, infatti l’inter continuò a vincere qualcosa solo in campo europeo;sai perchè?Perchè anche se lo scandalo di calciopoli venne fuori nel2005 gìà da allora se ne intravedevano i primi sintomi!!!Se vai su You Tube e cerchi “moviola 1 inter-juventus 1998”,puoi vedere come nel programma PRESSING condotto da Raimondo Vianello con ospiti come Baggio, si parlava di un qualcosa di certamente scandaloso nell’arbitraggio di quella partita!!Quindi io sono del parere che quelle famose barzellette siano nate in un periodo in cui l’Inter NON DOVEVA vincere!Se ne parlava sottovoce a quel tempo,ma si rideva ad alta voce dell’Inter!!Nel 2002,proprio l’anno dello scudetto alla Juve,anche Sacchi parlò a controcampo della FORZA della società juventina(You Tube è ricca di vecchi video,basta andare a cercarli!!) e fece intendere che quel campionato non era stato molto regolare.E anche tu ,come OMG , spiegatemi come mai L’Inter è tornata a vincere dopo calciopoli?E non venitemi a dire,anche voi che era sola a giocare in campionato perchè la Juve era in B e il Milan partiva penalizzato!Si, e l’anno dopo?Ah si è vero entrambe le squadre avevano giocatori vecchi e quindi l’Inter di nuovo tutta sola vinceva facilmente e via via…..fino a maggio 2010…la champions!!!E qui torniamo all’inizio della nostra diatriba,vero OMG?Secondo me il succo di tutta la storia è che l’Inter oltre a calciopoli non vinceva più, per la perdita di autostima che la squadra aveva di sè.Poi dopo calciopoli è tornata a vincere e l’exploit c’è stato con Mourinho che, ha sicuramente fatto un ottimo lavoro a livello psicologico,ma certamente anche a livello tecnico!!!E quindi rivolgendomi ad entrambi, tornando all’assegnazione del premio come miglior portiere,credo anzi sono certa che Mourinho meritava il primo posto.Dai Marco Mancini,dai OMG,è anche vero che il mondiale è più importante della champions, ma un allenatore lo si giudica per come la squadra ha giocato in un anno ,non per come ha giocato in un mese,perchè è più facile che la fortuna ti aiuti in un mese, ma trovo improbabile che ti sia vicina per tutto un anno!!Ciao e grazie ad entrambi di essere così disponibili!!!

  14. non voglio entrare nel merito dell’allenatore migliore e peggiore, ci tengo solo a rispondere alla tua domanda: come mai l’Inter ha vinto solo dopo Calciopoli? La risposta, anche se non ti piace, l’hai data tu stessa: giocava da sola, e se vuoi ti spiego anche perché.

    La Juventus era in serie B, e retrocedendo molti campioni sono andati via. Guardacaso due dei migliori e con la mentalità vincente come Vieira e Ibrahimovic finirono all’Inter, ed è normale che una buona squadra con la mentalità non vincente, basta che prende qualche campione (anche di testa) per cominciare a vincere. E’ vero che l’anno dopo la Juve è ritornata in A, ma per costruire una squadra capace di vincere lo scudetto non basta schioccare le dita. Si è dovuto ricostruire la rosa quasi da zero, i campioni stranieri quando venivano in Italia preferivano andare all’Inter perché era la squadra del momento, e se fino a prima di Calciopoli qualsiasi calciatore che sentiva nominare la Juventus si metteva sull’attenti, dopo hanno cominciato a snobbarla. Poi la Juve è dovuta essere rifondata anche a livello societario, e non è una cosa semplice, visto il caos che è stato creato negli anni scorsi con cambi al vertice continui. Questi influiscono molto sulla squadra, tant’è che ora la Juve va meglio perché ha maggiore stabilità a livello societario. Non si vincono i campionati solo con allenatore e calciatori.

    Capitolo Milan: l’anno di Calciopoli fu penalizzata, e con le voci che circolavano che mettevano a rischio la permanenza della squadra in serie A molti buoni calciatori non ci sono voluti andare. Poi in quel periodo Berlusconi decise di non voler più spendere nulla, e quindi ci si è ritrovati, dall’anno successivo in poi, con Galliani che doveva comprare i calciatori al risparmio mentre l’Inter spendeva decine di milioni come fossero caramelle.

    La Roma è l’unica squadra che non è stata toccata dallo scandalo, ha fatto quello che ha potuto ed anzi, è anche andata vicina al primo posto, ma è chiaro che uno squadrone come l’Inter doveva avere la meglio.

    Tu dimentichi che Calciopoli non ha avvantaggiato l’Inter solo nel 2006, ma anche per gli anni successivi visto che ha potuto formare una delle rose più forti al mondo. Ed è anche per questo che lo scorso anno ha vinto anche la Champions. Quello del triplete è stato poi un mix di bravura e fortuna, perché è vero che Mourinho ha fatto un grande lavoro, ma è vero pure che, come OMG dice, ha avuto fortuna (basta ricordare il rischio eliminazione nel girone più facile della Champions). Inoltre c’è da dire che per quasi tutta la stagione Mourinho ha avuto a disposizione tutti i calciatori. Se gli fossero capitati anche solo la metà degli infortuni capitati a Benitez, non credo avrebbe fatto nemmeno la metà della tripletta che ha portato a casa.

    Bene, fa piacere ogni tanto riportare a galla vecchi ricordi, ora si torna a lavorare. Buona giornata.

  15. Sai io ho capito una cosa,che quando due persone(in questo caso tre!)hanno su un argomento, posizioni diverse,queste non si incontreranno mai;se l’argomento è il calcio poi……non ti dico!!! Io ti chiedo,ma se calciopoli c’è stato,e questo non lo sì può negare,non ti viene in mente che forse l’Inter nei suoi anni bui,quando non vinceva in Italia….(in Italia,perchè qualcosa stranamente in Europa ancora vinceva!!non erano Champions,certo,3 coppe Uefa e 1 supercoppa, ma qualcosa vinceva!)il motivo c’era?L’inter era comunque sempre una delle squadre più forti in campionato,ma non vinceva.L’hai guardato quel video tra Inter e Juve del 1998?Quello dice tutto su ciò che sarebbe accaduto in seguito, al calcio italiano.Perchè non ammettere che probabilmente l’Inter avrebbe vinto di più anche in Italia se certi campionati si fossero svolti in modo regolare?Tu dici che la Juve e il Milan, non potevano contrapporsi all’Inter del dopo calciopoli,perchè le squadre erano vecchie e non erano stati spesi soldi per rafforzarle.Dal 2005 al2010?Ma nel MIlan non c’era Kakà?(pallone d’oro) Non c’era Ronaldinho?(pallone d’oro)e se vogliamo mettere un altro pallone d’oro un po’ meno rilevante dei primi due…c’era anche Beckam.E poi ancora, il Milan non vinse la champions nel 2007?L’anno dopo non vinse il mondiale per club? Certo ,sicuramente per la Juve non è stata la stessa cosa, ma anch’essa se non sbaglio si era data da fare;se non ricordo male nel 2008 quando era allenata da Ranieri,in una partita di Champions battè il Real Madrid,e anche in campionato si trovò seconda classificata dietro l’inter…..non era poi così malandata!!!!Comunque tutto questo discorso ci riporta al fatto che l’Inter non ha avuto solo la fortuna negli anni passati e non è vero che Milan e Juve non erano in grado di contrastarla,perchè si sono trovate nella stessa situazione di quando l’Inter era costantemente dietro loro in classifica.La differenza è, che,negli anni passati,era dietro per colpa di un sistema sporco,al contrario in questi ultimi anni è sempre stata prima, proprio perchè il sistema è stato(almeno si spera) ripulito!!L’ultima cosa ,questa è ancora per OMG,l’Inter in questi anni è stata la migliore, ma non era riuscita a vincere mai la champions neanche con un campione come Ibra,non vuoi ancora ammettere che il merito possa essere stato di Mourinho,non solo come motivatore ma anche come vero allenatore?E per te Marco,se continui a pensare che l’Inter abbia dominato negli anni passati perchè non c’erano Juve e Milan,non credi che adesso Milan e Juve siano più forti perchè l’Inter ha molti problemi,o meglio i suoi giocatori hanno problemi fisici che,come tu hai detto,con Mourinho non avevano?Hai visto ho risposto anche alla tua osservazione sul fatto che se Mou avesse avuto tutti questi infortunati,non avrebbe fatto neanche metà della tripletta che ha portato a casa!! E infatti gli infortuni li hanno avuti con Benitez già all’inizio del campionato,mentre con Mou,giocavano circa una partita ogni tre giorni ed erano in ottima salute !!!!
    Vi saluto e spero che la prossima volta,anche voi scriviate solo per mandarmi dei saluti,altrimenti potremmo mettere le basi per scrivere un poema!!!!CIAO.

  16. Marco Mancini e OMG……BUON NATALE E BUONE FESTE!!!!!!!!

  17. buone feste anche a te 😉

  18. grazie!!!! non pensavo avresti risposto!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>