Milan, Allegri ha deciso: resta

di Marco Mancini 3

Ci sono volute diverse settimane di braccio di ferro, ma alla fine Massimiliano Allegri ha deciso: il prossimo anno sarà ancora sulla panchina del Milan. È stato decisivo l’incontro con Berlusconi avvenuto ieri, e terminato in tarda serata, in cui il presidente ha richiamato all’ordine il suo allenatore, ricordandogli che ha ancora un anno di contratto e quindi non può andarsene senza il consenso della società.

Berlusconi, come sanno ormai anche le pietre, vorrebbe Seedorf al suo posto, ma alcuni problemi burocratici legati al patentino da allenatore della Serie A hanno rimandato il ritorno in Italia dell’attuale centrocampista del Botafogo. Probabilmente è stata questa la ragione che ha spinto Berlusconi ad accettare il consiglio di Galliani di trattenere, almeno per un altro anno, l’attuale tecnico.

Nella serata si è anche parlato di mercato, anche se nessuna indiscrezione è finora venuta fuori dalle mura della villa di Arcore, mentre il famoso rinnovo per un ulteriore anno (per adesso il contratto di Allegri scade nel 2014) è rimasto congelato. Per ora infatti l’allenatore rimarrà con l’attuale contratto in vigore, e solo se le circostanze fossero favorevoli in futuro potrebbe ottenere il rinnovo per un altro anno.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>