Calciomercato Milan, Thiago Silva rinnova, fine della storia?

di Marco Mancini 2

La notizia che tutti i tifosi del Milan aspettavano è arrivata ieri sera: Thiago Silva ha rinnovato e non va più via. La richiesta del suo procuratore, nonostante il contratto gli scadesse tra 4 anni, era di rivedere l’ingaggio al rialzo dopo che il PSG era arrivato ad offrirgli 7,5 milioni di euro a stagione. A questa cifra i rossoneri non sarebbero mai potuti arrivare, ma con uno sforzo titanico si sono almeno avvicinati accordandosi sui 6 milioni, dai 4 che percepisce ora.

Dunque contratto prolungato fino al 2017 e Thiago Silva blindato, almeno per quest’anno. Sì perché anche Kakà rinnovò l’anno prima di essere ceduto, quindi non c’è da stare troppo sereni. Ma ora che la società ha ceduto alle richieste del brasiliano, altri calciatori potrebbero decidere di seguire le stesse orme. Tra questi il primo indiziato è Boateng che, proprio come Thiago Silva, ha ricevuto diverse offerte interessanti dall’estero, in particolar modo dal Real Madrid, e potrebbe chiedere un rialzo dell’ingaggio.

E che dire del calciatore più pagato d’Italia, Zlatan Ibrahimovic, che ad ogni gol chiede sempre di più? Insomma, aumentare l’ingaggio a Silva ha significato trattenerlo a Milano, ma sono in molti a credere che dopotutto non si sia trattato di una mossa molto furba.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>