Real Madrid indagato per aiuti statali illegali

di Marco Mancini Commenta

real madrid indagato aiuti illegali

Si allarga la schiera di club messi sotto la lente d’ingrandimento della Commissione Europea. Come riportavamo già qualche settimana fa, l’UE stava indagando su alcuni club professionistici (erano venute fuori squadre olandesi, ma si diceva non fossero le uniche) che avrebbero ottenuto degli aiuti dalle pubbliche amministrazioni per migliorare i propri bilanci. Oggi vien fuori un altro nome e stavolta è altisonante: il Real Madrid.

Il più grande club del mondo infatti sarebbe pieno di debiti, tanto da non poter far fronte alle nuove regole del Fair Play Finanziario. Per evitare sanzioni come il blocco del mercato o addirittura l’esclusione dalla Champions League, il club avrebbe ricevuto un “aiutino” dal Comune di Madrid. Stando alle indiscrezioni venute oggi a galla, il Comune avrebbe venduto un’area edificabile della città al club per un prezzo molto al di sotto del reale valore di mercato. Costruendoci diverse attività commerciali, il club è rientrato da buona parte del suo debito, ma secondo il commissario europeo potrebbe profilarsi il reato di aiuto illecito.

Nel caso in cui fosse considerato colpevole, il club sarà obbligato a versare al Comune l’importo che manca dalla differenza tra prezzo di vendita e valore effettivo, e trattandosi di decine di milioni di euro potrebbero essere guai anche per le casse del club più ricco del mondo.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>