Liga: super-Barça 5-0 al Siviglia, contro il Real Trezeguet non basta

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Aveva già spaventato le big Trezeguet, che con un suo gol aveva permesso all’Hercules di battere il Barcellona nella seconda giornata di campionato. E ci riprova anche stavolta, andando in gol dopo appena tre minuti contro il Real Madrid. Ma non siamo alle prime giornate, la cura-Mourinho funziona, e soprattutto il Real ha dalla sua un Cristiano Ronaldo in formato pallone d’oro. Da un suo tiro scaturisce il pareggio di Di Maria che insacca la respinta del portiere mentre sono del portoghese sia la rete del sorpasso che l’1-3 finale.

A questo show non poteva non rispondere Messi, e così è stato. Il Siviglia è ben lontano dalle prestazioni degli anni passati, e si nota subito quando una respinta errata di Varas permette alla Pulce di portare in vantaggio i suoi dopo appena 4 minuti. Alla fine Messi e Villa metteranno a segno una doppietta a testa, di Dani Alves la rete che completa il 5-0.

Missione fallita per metà per il Villareal che sognava l’aggancio al Barcellona a -1 dal Real. Ed invece il Sottomarino Giallo prima subisce, e poi in 10 ed in pieno recupero pareggia con la rete di Rossi che lascia i suoi al terzo posto, approfittando del pari del Valencia in casa contro il Saragozza. Qui fa tutto Lanzaro. L’ex difensore della Reggina e del Genoa segna la rete che porta in vantaggio i suoi ed il pari su autogol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>