Gli obiettivi di calciomercato: Carlos Fernandez

di Roberto Bosio Commenta

Foto: AP/LaPresse

Il suo nome completo è Josè Carlos Fernandez Piedra, ed è conosciuto anche con come lo Zlatan Ibrahimovic peruviano, o Zlatan Fernandez, per la sua somiglianza con il centravanti del Milan – sia fisica, che nel modo di giocare.

Come potete immaginare si tratta di un attaccante peruviano di notevole stazza fisica – un metro e ottantotto di altezza per ottantotto chili di peso – e di 27 anni di età, che attualmente gioca nel Deportivo Quito.

Zlatan Fernandez ha iniziato la sua carriera professionistica a vent’anni nello Sport Coopsol. Negli anni successivi cambia maglia ogni anno giocando nell’Universidad San Martin, Universidad Cesar Vallejo, Melgar, Coronel Bolognesi e Cienciano – in quest’ultima squadra nel 2007 segna 12 gol in 21 partite.

Tra il 2008 ed il 2009, gioca prima nel campionato ucraino – Chornomorets Odessa – e poi in quello belga – Cercle Brugge. In Ucraina resta 4 mesi giocando 2 partite e totalizzando 19 minuti, in Belgio 9 mesi e gioca 5 partite, in nessuno dei due paesi segna un gol. Un fiasco che nasce anche da una serie di equivoci. Pensate che gli ucraini lo avrebbero acquistato pensando di assicurarsi un’ala e non un possente centravanti.

Il 10 febbraio del 2009 rescinde il suo contratto con il club belga e firma con l’Alianza Lima. Dopo il fiasco europeo sa di dover dimostrare qualcosa in più. Nella Coppa Libertadores 2010 – l’Alianza Lima esce negli ottavi di finale – segna 7 gol, uno in meno del goleador del torneo Thiago Ribeiro. Le reti segnate nella competizione sudamericane attirano su di lui l’interesse di club di tutto il continente, come il Colo-Colo, il Necaxa e i Newell’s Old Boys. Alla fine però Zlatan Fernandez finisce nel Deportivo Quito, il club dove milita attualmente.

Il CT peruviano Sergio Markarián lo ha convocato nella selezione maggiore per un paio di amichevoli nell’America del Nord. Il 4 settembre il Perù ha battuto il Canada 2-0 con un gol suo, e tre giorni dopo ha segnato un’altra rete anche se è entrato all’84 minuto. Un’altra vittoria, questa volta per 2-1 con il Giamaica, determinata dal suo gol decisivo.

Chiudo ricordando che Zlatan Fernandez ha una valutazione nell’ordine dei tre milioni di euro, e che interessa soprattutto alla Lazio dove diventerebbe il cambio di Sergio Floccari. Vi lascio anche i link ai video con i migliori gol dell’Ibra peruviano e ad un gol sbagliato che può far venire più di un dubbio a chi lo vuole comprare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>