Liga: il Barça ci ha preso gusto, 5-0 al Real Sociedad

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Cambia il “Real”, non il risultato. Al Real più povero, il Sociedad, il Barcellona rifila altri 5 gol, come a dire che qualsiasi sia l’avversario, i blaugrana sono sempre superiori. Dopo 15 partite la squadra di Guardiola sale così a 46 gol fatti, una valanga che lascia perplessi, visto che c’è da chiedersi cosa facciano le difese avversarie.

Quando poi la partita si mette bene dall’inizio non c’è storia. Il trucco dei blaugrana è proprio qui, segnare subito e giocare negli spazi. David Villa sblocca il risultato dopo appena 8 minuti costringendo il Real Sociedad ad uscire dalla propria area, e lì Messi (doppietta per lui) e compagni ci vanno a nozze. Finirà 5-0, in modo da annullare la vittoria di due ore prima dell’altro Real, quello di Madrid.

La squadra di Mourinho infatti non brilla, l’attacco senza Higuain è spuntato, e allora ci devono puntare le mezze punte (Ozil, Cristiano Ronaldo e Di Maria) a portare a casa la vittoria. Un gol a testa libera i blancos dalla pratica Saragozza sempre più ultimo, e rilancia la sfida allo stratosferico Barcellona.

Nel campionato delle altre si mette in mostra l’Hercules di Trezeguet, ancora una volta in gol, che batte 4-1 il Malaga e si propone per un posto nella Liga della prossima stagione, visto che, per come sta andando, la salvezza sembra decisamente a portata di mano. Nelle zone alte stecca il Villareal, battuto dal Getafe, ma che rimane terzo grazie alla concomitante sconfitta dell’Espanyol a Bilbao, mentre l’Atletico Madrid si riprende l’ultimo posto utile per l’Europa League battendo il Deportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>