Bidone d’oro ad Adriano, bidone d’argento ad Amauri

di Roberto Bosio Commenta

Foto: AP/LaPresse

Per chi non lo conosce il Bidone d’oro è un premio assegnato dalla trasmissione di Radio Rai 2 Catersport al peggior calciatore della serie A.

L’ottava edizione se l’è aggiudicata ancora una volta Adriano – l’attaccante brasiliano era arrivato primo anche nelle edizioni 2006 e 2007, quando militava ancora nell’Inter – con il 22,42% dei voti (4.064 voti di ascoltatori del programma condotto da Sergio Ferrentino, Giorgio Lauro, Marco Ardemagni e Luca Gattuso), contro il 12,62% di Amauri (2.313 preferenze) e il 10,11% di Ronaldinho (1.832 voti), giocatore ormai imbullonato alla panchina rossonera nonostante il pallone d’oro vinto.

un triplete di brasiliani. oltre a loro erano stati designati da una giuria di esperti: gli ex-juventini Fabio Cannavaro e Diego, ma anche Felipe Melo (vincitore l’anno scorso), Amantino Mancini (Inter), Marco Materazzi (Inter), Antonio Cassano (Sampdoria) e Mutu (Fiorentina) – gli ultimi due erano entrati nella top ten più per il loro comportamento fuori dal campo che per quanto fatto nel rettangolo di gioco.

I voti sono stati raccolti sul sito internet della trasmissione ed in 60 seggi-bidone sparsi per l’Italia – nati dall’iniziativa degli stessi radioascoltatori. nell’albo d’oro, oltre ai giocatori di cui abbiamo scritto ci sono anche Quaresma (2008), Rivaldo (2003), Vieri (2005) e Legrottaglie (2004). Insomma non vere e proprie pippe, ma piuttosto giocatori arrivati con tante aspettative che hanno poi completamente deluso sul campo.

Finora Adriano ha raggranellato la miseria di 3 presenze, per 142 minuti giocati senza segnare nemmeno un gol. Difficile essere ottimisti, ma Rossella Sensi ci prova comunque – non potrebbe fare altrimenti:

Bisogna sempre apprezzare gli scherzi senza indispettirsi anche se Adriano non se lo merita.

La presidentessa giallorossa conferma anche che anche in futuro il giocatore brasiliano giocherà con la maglia giallorossa:

A gennaio Adriano non andrà via, lo aspettiamo con grande fiducia e magari prenderà un altro premio più prestigioso.

Nonostante la smentita di Rosella Sensi, continuano ad imperversare le voci sul bomber brasiliano: in prima fila per aggiudicarsi Adriano il Corinthians di Ronaldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>