Pro Patria, spalti gratis ai tifosi di colore

di Marco Mancini Commenta

La sceneggiata di ieri ha fatto vergognare tutti i tifosi di calcio e gli italiani in generale. Oggi la dirigenza della Pro Patria ha deciso di porre rimedio, per quanto si possa fare dopo la figuraccia, ed ha deciso di aprire la tribuna d’onore gratuitamente a tutte le persone di colore che volessero seguire la squadra in casa.

La decisione è stata presa di comune accordo tra la dirigenza ed i tifosi, con i club organizzati che si sono impegnati ad isolare quei, letteralmente “quattro deficienti”, come li ha definiti il capo ultras, che ieri hanno portato alla sospensione dell’amichevole contro il Milan. Intanto le persone che fischiavano contro i calciatori neri sono state tutte individuate e denunciate, rischiano una condanna per istigazione all’odio razziale, mentre per Boateng il sindaco di Busto Arsizio, che ieri lo aveva criticato per aver scagliato il pallone contro gli spalti, ha proposto la cittadinanza onoraria. Certo, la pagina buia per il calcio non è stata cancellata, ma oggi ci appare un po’ più sbiadita.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>