Reja: “Vogliamo fare bene in tutte le competizioni”

di Stefano Rodinò Commenta

Dopo il bel pareggio per 2-2  in campionato contro il Milan, è già ora di scendere nuovamente in campo per la Lazio. Domani sera alle 19 infatti ci sarà la prima sfida della fase a gironi dell’ Europa League contro i romeni del Vaslui. Edy Reja nella conferenza di oggi ha ricordato come per la squadra sia importante andare avanti nel cammino europeo, e come non vadano sottovalutati gli avversari. Anche se i fatti sembrano stridere un po’ con le parole del tecnico, visto che è previsto un ampio turnover che rivoluzionerà l’ undici di partenza.

Il nostro obiettivo è essere competitivi in tutte e tre le competizioni. Abbiamo allestito una rosa pesante per gli stipendi e con più qualità. Avrei preferito giocare le gare interne alle 21, perché ci sarebbe stato un afflusso maggiore di tifosi. Però in qualunque orario dobbiamo fare bene, per questo non dobbiamo fare l’errore di trascurare il Vaslui, una formazione con dei valori importanti dal centrocampo in su che merita un grandissimo rispetto.

Le due squadre si affronteranno con un modulo speculare come ha ricordato anche Reja, un 4-2-3-1 molto equilibrato:

I romeni hanno ottimi giocatori da metà campo in avanti. Hanno ottime qualità tecniche e possono mettere in difficoltà anche difese importanti come quella della Lazio. Giocano come noi: una punta, tre trequartisti e due mediani davanti la difesa. Hanno giocatori di livello, serve attenzione e rispetto

Con ogni probabilità spazio in campo a  Zauri, Diakité, Dias, Lulic, Ledesma, Matuzalem, Gonzalez, Mauri e Cisse. Unica punta sarà Tommaso Rocchi che sta inseguendo il suo gol numero 100 con con la maglia della Lazio e spera di ritagliarsi più spazio in un attacco che vede Cissè e Klose indiscussi titolari durante le partite di campionato.  E quale migliore occasione dell’ esordio in questa Europa League?

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>