Napoli – Lazio nelle parole degli allenatori

di Gioia Bò Commenta

Il campionato torna ad occupare le prime pagine dei giornali, dopo gli impegni amichevoli della nazionale italiana, proponendo un ricco anticipo in Napoli-Lazio, sfida tra due delle compagini più ambiziose sella Serie A. I capitolini vanno alla ricerca della quinta vittoria in trasferta e sperano di mantenere la prima posizione in classifica. I partenopei, invece, vogliono scrollarsi di dosso la fama di squadra incapace di conquistare vittorie a ridosso delle gare di Champions League.

Gli ospiti dovranno fare a meno di Klose, fermato da un contusione alla tibia rimediato in nazionale, ma Reja non fa drammi e sa che questa Lazio può competere con chiunque:

Conta solo la testa, la mentalità. Entriamo al San Paolo e diamo il massimo per il risultato. E’ alla nostra portata. Ho grande rispetto, ma nessun timore. Klose è insostituibile, ma ho una rosa adeguata per giocarmi questa sfida. I cosiddetti non titolari hanno sempre fatto benissimo e sarebbe comunque servita un’impresa in uno stadio infuocato come quello partenopeo.

L’allenatore dei biancazzurri sa di potersela giocare, ma non sottovaluta l’avversario:

E’ difficile affrontare le squadre di Mazzarri, tra l’altro ha avuto tre settimane per recuperare le energie e schiererà la miglior formazione possibile. Ho sentito le parole di De Laurentiis: non penseranno alla Champions e al City, non si risparmieranno. I giocatori partenopei hanno l’aggressività nel Dna, sostengono ritmi alti. Dovremo sfruttare gli spazi e contrattaccare perché noi non siamo da meno.

Walter Mazzarri invita i suoi a non pensare agli impegni di Champions League:

Concentriamoci solo sul campionato. Abbiamo giocato appena 9 partite e ne mancano ancora tante. L’anno scorso perdemmo all’Olimpico e ci trovammo sotto di 7 punti rispetto alla squadra di Reja. Alla fine, però, siamo arrivati davanti noi. Adesso è tutto relativo, anche se sarà sicuramente una sfida importante e affronteremo un avversario che sta facendo benissimo, specialmente fuori casa con 4 vittorie di seguito. Ci aspetta una gara insidiosa e difficile.

Insidiosa, difficile e speriamo avvincente per noi che la seguiremo dalla tv.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>