Trezeguet pronto a lasciare la Juve

di Gioia Bò Commenta

Lo scorso anno di questi tempi salutavamo con piacere il suo titolo di vice-capocannoniere in una stagione straordinaria, durante la quale aveva infilato la porta per una ventina di volte. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti: intervento, stop di quattro mesi, riabilitazione, rientro in ombra e litigate con il grande nemico Claudio Ranieri. Certo è che la stagione di David Trezeguet non può dirsi positiva, un po’ per i guai fisici, un po’ per l’esplosione dei suoi compagni di attacco, un po’ per le prese di posizione del mister che il più delle volte lo ha lasciato a scaldare la panca.

Ora la situazione è cambiata, ma prima di rinnovare la fedeltà eterna alla causa bianconera, il francese vuole avere delle certezze. Ad affermarlo è il suo procuratore, Antonio Caliendo:

Se David decidesse di andare via, vanno rispettati dei regolamenti Fifa e, in base all’articolo 17, costerebbe 10 milioni. Se la Juventus invece decidesse di cederlo farà il suo prezzo. Quest’anno, al di là dell’infortunio,David  è stato un po’ messo da parte. Adesso attendiamo il nuovo allenatore, magari tutto cambierà…

Ne sapremo di più a bocce ferme, quando la Juve si deciderà a rivelare il nome del prossimo mister.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>