Juventus – Napoli 2012, anche Buffon e Maggio a riposo

di Marco Mancini Commenta

Ormai siamo in pieno regime di par condicio, almeno per quanto riguarda le scelte in vista di Juventus-Napoli. Dopo che si è fatto tanto clamore intorno all’espulsione “volontaria” di Vidal, mentre si è parlato poco della squalifica altrettanto volontaria di Pandev, ora c’è un altro caso che riguarda direttamente gli azzurri, e cioè le condizioni di Buffon.

Il portierone ha manifestato ieri un affaticamento muscolare. Nulla di grave, afferma lo staff medico, ma se dovesse giocare anche contro la Danimarca ci sarebbe il rischio di creare danni all’adduttore, il che lo terrebbe fuori dai campi di gioco chissà per quanto. Immediatamente giù polemiche, con i napoletani che accusano Prandelli di favorire la Juve non schierando Buffon.

E MAGGIO? – A parte che, a mio parere, si tratta di polemiche ridicole perché non è che un portiere si stanca, quindi se giocasse De Sanctis sarebbe un bene prima di tutto per lui che finalmente trova un po’ di spazio. Ma poi è passata sotto voce la notizia, svelata questa mattina da Sky Sport, che Maggio torna a casa. Non c’entra nulla però la botta alla testa dell’ultima gara. La moglie del terzino infatti sta per partorire, e lui le starà vicino, come ogni buon padre dovrebbe fare. Nulla da eccepire, la famiglia prima di tutto, ma se anziché Maggio a tornare a casa anzitempo fosse stato un giocatore della Juve cosa sarebbe accaduto?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>