Calciomercato Juventus, si continua a cercare una punta

di Stefano Rodinò Commenta

Dopo la sconfitta inaspettata contro la Sampdoria la Juventus è tornata subito a guardarsi intorno per trovare una quinta punta da inserire in organico. Le tre competizioni richiedono numericamente almeno un altro giocatore in attacco visto l’infortunio di Bendtner, ma Marotta ha più volte specificato che non si spenderanno grandi capitali a gennaio e che bisogna trovare una soluzione low cost. Ecco le possibili alternative.

DROGBA NO Il sogno per molti tifosi si chiama Didier Drogba, ma l’ivoriano sembra destinato a restare un nome impossibile, proprio perchè servirebbe un esborso molto alto per pagare lo stipendio all’attaccante e la Juve non è intenzionata a offrire più di 5,5 milioni per 18 mesi di contratto. Troppo pochi per l’ex Chelsea e così bisogna trovare alternative, magari riportando a casa un giovane in prestito. Anche per Llorente infatti la situazione non è facile e con ogni probabilità prima di giugno il basco non vestirà la maglia bianconera.

ADEBAYOR Il nome nuovo uscito nelle ultime ore per rafforzare l’attacco soprattutto in vista della Champions è quello di Emmanuel Adebayor, punta del Tottenham ed in rotta con il tecnico Villas Boas che avrebbe deciso di metterlo sul mercato. Marotta potrebbe provare a cercare il colpo in prestito con diritto di riscatto e battere la concorrenza di un altra squadra interessata al togolese, il QPR, ma la trattativa per il momento è alle fasi inziali.

ALTERNATIVE In caso non si riuscisse ad arrivare a questi giocatori rimangono le alternative “fatte in casa”. Boakye dovrebbe rimanere a Sassuolo per completare la sua crescita, mentre potrebbe tornare alla Juventus uno tra Gabbiadini ed Immobile (più probabilmente il primo, preferito da Conte). Certo sia Genoa che Bologna non stanno vivendo una grande annata e prima di perder una pedina importante devono intervenire sul mercato. Infine resta aperta anche l’ipotesi Borriello, che conosce già l’ambiente, ed è gradito sia dal tecnico che dalla dirigenza.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>