Bonucci vuole tornare alla Juventus, ecco le condizioni imposte dai bianconeri

di Enrico Cantone Commenta

Leonardo Bonucci è sempre più vicino ad un clamoroso ritorno alla Juventus: 12 mesi dopo il trasferimento al Milan per 42 milioni di euro e che per molti avrebbe dovuto stravolgere gli equilibri del nostro campionato, il difensore della nazionale ha chiesto di essere ceduto, con l’obiettivo dichiarato di tornare in bianconero.

Bonucci

La Juventus ha aperto le porte ad un ritorno del “figliol prodigo” e potrebbe addirittura sacrificare Mattia Caldara per riavere Bonucci. La trattativa, però, sarà portata a termine solo se il difensore accetterà alcune condizioni poste dal club campione d’Italia.

Quella più rilevante, visto anche l’oneroso ingaggio di Cristiano Ronaldo per cui la Juventus ha fatto uno sforzo davvero enorme, è di tipo economico: Bonucci dovrà giocoforza ridursi lo stipendio che attualmente riceve al Milan e che lo ha fatto diventare il giocatore più pagato della Serie A prima dell’arrivo di CR7: 7.5 milioni di euro netti all’anno con possibilità, tramite i bonus, di arrivare fino a 10 milioni.

L’altra condizione è di carattere ambientale: a molti tifosi della Juventus proprio non è andata già l’esultanza provocatoria dopo il gol che il centrale segnò allo Stadium con la maglia del Milan. Ecco, allora, che dovranno arrivare le scuse a tutto il popolo bianconero: basterà per far scoppiare la pace?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>