L’Inter riparte in quarta e punta Diamanti e Kolarov

di Marco Mancini 3

Per un esterno sinistro che parte, un’altro ne arriva. Stiamo parlando di Maxwell, il quale nonostante sia uno dei migliori al mondo nel suo ruolo, proprio non va a genio a Mourinho. Per questo, e non per una scelta tattica, Branca si sta facendo in quattro per piazzare il brasiliano, che frutterebbe circa 8 milioni, per poi sostituirlo con un calciatore con caratteristiche abbastanza simili come Kolarov, il quale  permetterebbe anche di guadagnarci sopra qualche milioncino.

Ma la vera novità di oggi si chiama Diamanti. L’attaccante che più di tutti ha contribuito alla promozione del Livorno in serie A è seguito da molti club, ma l’Inter è il primo di un certo livello a chiedere informazioni a Spinelli. Il presidente livornese finora ha sempre resistito, volendo trattenere il suo gioiello (nel vero senso della parola) ancora per un anno, ma di fronte ad un’offerta dell’Inter, sarà difficile convincerlo a rimanere. Per questo ha sparato alto, 12 milioni di euro, ma l’impressione è che si potrà chiudere a molto meno.

In attesa di sapere come finirà la trattativa per Arnautovic o Carvalho, gli osservatori nerazzurri hanno individuato in Boateng il futuro centrale difensivo per Mourinho. Dopo aver fatto bene con l’Amburgo e con la nazionale tedesca Under 21, sarà pronto per il calcio italiano?

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>