Luxemburgo esonerato per colpa di Twitter

di Marco Mancini 3

Suona un po’ da scusa, ma pare che Vanderlei Luxemburgo, ormai ex allenatore del Palmeiras, sia stato esonerato per colpa di Twitter. Ad annunciarlo non è stato un utente un po’ burlone, ma addirittura il presidente del club brasiliano Luiz Gonzaga Belluzzo, il quale nel comunicato stampa in cui ha diffuso la notizia dell’allontanamento del suo allenatore, ha dichiarato che a farlo decidere non sono stati demeriti sportivi, ma l’uso poco professionale del social network.

In particolare è sotto accusa la gestione della trattativa che ha portato Keirrision al Barcellona. Trattativa che è stata anticipata dall’allenatore su Twitter, mettendo in una situazione di svantaggio, nonché di imbarazzo, il suo club. Così dopo uno scudetto, ed un campionato chiuso al quarto posto, l’ex allenatore del Real Madrid è costretto al licenziamento per una sciocchezza. Potenza di internet.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>