Inter: Milito si gioca il posto da titolare con l’Atalanta

di Stefano Rodinò Commenta

Non lo vogliamo definire “caso”, ma sicuramente la situazione di Diego Milito, eroe del Triplete, non è delle più rosee. Se una volta era titolare inamovibile e primo punto di riferimento per l’attacco nerazzurro, l’anno scorso complice anche una serie di infortuni muscolari, è stato dimenticato dal tecnico. Quest’anno con l’arrivo di Gasperini sembrava che Milito potesse tornare titolare e fondamentale per questa squadra, ai danni di Pazzini, lasciato dal tecnico di Grugliasco troppo spesso a far panchina.

Con l’arrivo di Ranieri invece le gerarchie sono cambiate, ai danni del Prinicipe però, che ha perso il posto di titolare per fare posto a Pazzini. E così sono arrivati i 90 minuti di panchina contro il Chievo, e la beffa dell’ entrata in campo nel finale di Castaignos, che non è stata ben digeriti dall’ argentino. Ma domani a Bergamo ci sarà spazio per la rivalsa, visto che Ranieri ha promesso che sarà Milito a giocare titolare, al fianco di Zarate. I due dovranno dimostrare di stare bene, e chi convincerà di più il tecnico sarà il partner di Pazzini contro la Juventus.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>