Manifesti e striscioni per Totti: Grazie capitano

di Gioia Bò 3

Il popolo giallorosso si stringe intorno al suo capitano, dopo le tante polemiche seguite al fallaccio su Balotelli nel finale dell’ultimo atto di Coppa Italia. Tutti solidali con Francesco Totti, messo alla gogna in settimana e bersagliato di critiche per un gesto tanto inutile quanto gratuito. Ma Roma non ci sta a veder crocifiggere il suo mito e nella notte sono apparsi numerosi manifesti per le vie della città, raffiguranti l’istantanea del fallo sull’attaccante nerazzurro,  accompagnata da una frase significativa “Roma non si tocca. Grazie Capitano”.

Stessa atmosfera di solidarietà all’interno dell’Olimpico per l’ultima gara da giocare in casa. Migliaia di maglie con il suo nome sono apparse sugli spalti e striscioni in ogni angolo dello stadio (“Totti non si discute… si ama”, tra i tanti), mentre lui salutava visibilmente commosso al centro del campo, prima del fischio d’inizio.

Commenti (3)

  1. Se devo essere sincero questa cosa è veramente ridicola: Balotelli può essere il peggior uomo del mondo, ma quello che ha fatto Totti lo porta allo stesso livello “culturale”, se non peggio. Quindi la solidarietà verso un atteggiamento violento mi pare, come dicevo prima, solo un ridicolo giochetto.

  2. @ Sanghino:
    ma vai a cagare

  3. dice:

    @ Sanghino:
    ma vai a cagare

    WoW, sono impressionato, ci hai dovuto pensare oppure ti vengono così … oltretutto con estremo coraggio parandosi dietro l’anonimato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>