Lehmann si ritira

di Marco Mancini Commenta

Ha aspettato di raggiungere i 40 anni e l’ultima giornata di campionato per annunciare il suo ritiro. Jens Lehmann, estremo difensore dello Stoccarda ed uno dei portieri con più esperienza a livello mondiale, ha deciso di appendere scarpini e guanti al chiodo all’improvviso, sorprendendo tutti nonostante l’età. Proprio pochi mesi fa infatti aveva dichiarato di voler difendere la porta della Germania al Mondiale in Sudafrica, ma forse Low gli ha fatto capire che gli avrebbe preferito Butt, Neuer e Wiese.

Non aveva dato segnali di volersi ritirare, ma il gol subito dall’Hoffenheim nell’ultima partita di campionato disputata ieri sarà l’ultimo della sua carriera. Una carriera lunga e felice, in cui ha vestito anche le maglie di Milan, Schalke 04, Arsenal e Borussia Dortmund, e che l’hanno portato per 61 volte tra i pali della nazionale tedesca, difesa in due Mondiali ed un Europeo. Nel suo palmarés compaiono 3 campionati nazionali vinti (Italia, Inghilterra e Germania), una coppa d’Inghilterra ed una Uefa.

Ma sicuramente, oltre alla sua esperienza, passerà alla storia anche per le sue papere memorabili che gli sono valse il soprannome di “saponetta”, oltre che per episodi che fanno sorridere come la pipì fatta dietro i cartelloni pubblicitari durante una partita nel dicembre scorso. Ormai a 40 anni non era più un gran portiere, ma di certo rimarrà sempre un grande personaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>