Totti a segno ma è Cristian non Francesco

di Alba D'Alberto Commenta

Ha soltanto 9 anni ma sembra già esprimere il talento del padre: Cristian Totti con la maglia giallorossa della Roma (avevate dubbi in proposito?) ha segnato nel derby contro la Lazio. A guardare lo spettacolo del piccolo pulcino è stata la mamma Ilary. Chissà cosa avrebbe detto il Capitano

La Roma dei pulcini ha vinto il derby con la Lazio e ha vinto anche grazie ad un goal del suo piccolo capitano, Cristian Totti che era sotto la stretta sorveglianza della madre. Fino a domenica il derby non lo aveva mai giocato questo piccolo campione. Si è trattato di una prima volta. In realtà è un esordio in grande stile visto che nelle partite precedenti era mancato per un bendaggio al polso.

Cristian Totti ha giocato fino all’anno scorso nella Totti Soccer School prima di entrare nella Roma, prima di andare a Trigoria. Durante il derby, a dirla tutta, ha esordito con una doppietta e con la maglia numero 9 che poi era la stessa usata dal papà in gioventù. Il talento sembra considerevole ma il ragazzo ha anche personalità, oltre al fatto che è figlio d’arte come si dice in questi casi. Non a caso ha vestito anche la fascia di capitano che gli copre dalla spalla al gomito.

Di fatto è il più tenace ma anche il più piccolo della squadra visto che è nato a novembre e a quest’età nell’altezza e nello sviluppo anche pochi mesi sono fondamentali. La partita, ad onore di cronaca, è stata giocata 7 contro 7 usando la metà del campo con le porte fissate sulla linea della rimessa laterale. La partita che si gioca in tre tempi da 15 minuti, è finita 3 a 1 per la Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>