Serie A 2012-2013, via il 26 agosto

di Giovanni Ferlazzo 1

Nonostante l’apertura da parte dei calciatori a iniziare prima di ferragosto, o comunque in generale l’intenzione di far iniziare il prossimo campionato di Serie A prima rispetto le ultime stagioni, l’edizione 2012-2013 del massimo torneo di calcio italiano partirà il 26 agosto 2012. In sostanza non cambia nulla: si inizierà ancora una volta all’ultima domenica di agosto, mentre gli altri campionati europei avranno alle spalle almeno due giornate di campionato. Inutile soffermarsi sugli effetti negativi che la cosa potrebbe avere per chi giocherà le coppe europee.

DUE GIORNATE, POI SOSTA – L’unica differenza rispetto questo campionato, che comunque non partì quando stabilito per via dello sciopero dei calciatori, è che si potranno giocare due giornate prima della sosta per la nazionale impegnata il 7 settembre nella prima giornata delle qualificazioni ai Mondiali di Calcio del 2014 che si giocheranno in Brasile. Naturalmente, date più precise verranno fornite successivamente.

Cade dunque l’ipotesi di far partire il campionato magari alla metà di agosto. Non solo per recuperare lo svantaggio in termini di condizioni fisica rispetto le altre formazioni europee, ma anche per scongiurare eventuali pericoli di ghiaccio e neve durante la fase invernale. Invece, la Lega è deciso di fare le cose all’italiana: lasciare tutto così com’è e sperare che non ci siano problemi. Basterà?

FINALE COPPA ITALIA – Si discute ancora invece per la sede della finale di Coppa Italia 2012 che vedrà di fronte Juventus e Napoli. Una questione nata dopo la provocazione del presidente dei partenopei, Aurelio De Laurentiis, che per ragioni di ordine pubblico aveva consigliato di far giocare la partita a Milano invece che Roma, designata da qualche anno come sede fissa in quanto capitale della nazione. A dir la verità, la Juve non è propriamente d’accorodo con la linea indicata dal Napoli e, salvo sorprese, si giocherà all’Olimpico, anche per non dover rischiare di rinunciare al rito di consegna della coppa da parte del Presidente della Repubblica.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>