Calcio scommesse: anche Buffon, Cannavaro e Gattuso tirati in ballo

di Marco Mancini 1

La vicenda delle scommesse non sembra dover finire mai. Anzi, acquisisce sempre nuovi elementi. L’ultimo sono i nomi di Gigi Buffon, Fabio Cannavaro e Gennaro Gattuso (per il milanista è la seconda volta), nominati durante una telefonata tra il preparatore dei portieri del Ravenna Santoni e Maurinho Ernandes, ex allenatore di calcio femminile.

I tre non sembrano rientrare direttamente nell’organizzazione delle combine (anche se Santoni afferma che la magistratura non li ha toccati perché hanno vinto il Mondiale), ma pare fossero coinvolti direttamente nelle scommesse.

SCOMMESSE MILIONARIE – Afferma Santoni che Buffon spende 100-200 mila euro a settimana in questi giochi non proprio chiari, e come lui fanno i suoi ex compagni di nazionale, che lui definisce “malati”. Inoltre Santoni ne ha anche per l’Atalanta dato che, prima di essere arrestato, ha dichiarato al telefono che la società non poteva abbandonare Doni perché era “coinvolta nei casini”. Un altro punto a sfavore dei nerazzurri che affermano da tempo di non essere coinvolti direttamente nella vicenda.

ALTRI CALCIATORI COINVOLTI – Ma non finisce qui. Intanto spuntano altre 10 partite di Serie A tra quelle truccate, oltre alle altre già note, ed altri nomi. Rispunta quello del leccese Corvia, il nome nuovo è quello di Pellissier del Chievo, e si racconta di una decina di nomi di calciatori meno noti, probabilmente di Lega Pro o di Serie B. Intanto, tornando alla vicenda dei nazionali, Buffon e Gattuso hanno preferito non commentare, mentre Cannavaro ha dichiarato di non aver comprato mai nemmeno un Gratta e Vinci. Certo è che la storia si fa sempre più scabrosa.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>