Balotelli accusato di razzismo, rischia 5 giornate di squalifica

di Alba D'Alberto Commenta

Una nuova bufera si è abbattuta su Mario Balotelli che nelle ultime settimane è stato fotografato prima ad un incontro di boxe  – che potrebbe non essere niente di così peccaminoso  – e poi in una discoteca di Manchester, ma fare le ore piccole per un attaccante che sta giocando male e segnando poco, non è il massimo. Eppure le due cose messe insieme non sono così gravi come l’accusa di razzismo che lo sta travolgendo. Mario Balotelli è di nuovo al centro delle polemiche perchè ha pubblicato delle frasi sul suo profilo Instagram e poi su Twitter, che fanno pensare bene che sia razzista. Un’accusa di questo tipo, però, per la Football Association inglese non è da far passare sottogamba e per questo è stata aperta un’inchiesta nei confronti dell’attaccante del Liverpool.

Se l’accusa dovesse essere convalidata, lo stop minimo che Balotelli dovrebbe rispettare sarebbe di 5 giornate. Il razzismo sta facendo venire a galla degli atteggiamenti non proprio signorili di molte persone che fanno parte del mondo del calcio. La questione Balotelli, per esempio, arriva molto dopo le accuse fatte al presidente Tavecchio, o dopo l’episodio della banana buttata in campo all’indirizzo di un giocatore di colore.

Per SuperMario la frase incriminata è questa:

“Salta come un nero e afferra soldi come un ebreo”

La frase è riferita al personaggio di SuperMario e nelle intenzioni del calciatore che si è scusato per essere apparso razzista e offensivo, c’era quella di invitare i lettori a non essere razzisti. Commentava infatti:

“Non essere razzista. Fai come Mario. È un idraulico italiano, creato da giapponesi, che parla inglese ed assomiglia ad un messicano.”

Balotelli ha anche rimosso il post, poi ha detto che sua madre è ebrea e figurarsi se voleva offendere gli ebrei. L’attaccante italiano voleva soltanto essere anti-razzista con humor ma questa volta il suo lato birichino non è stato apprezzato. Stavolta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>