Finale Champions League 2013, Borussia Dortmund – Bayern Monaco 1-2

di Gioia Bò 4

Finalmente Bayern Monaco, finalmente Champions League. Dopo due finali perse in tre anni, i bavaresi riescono a salire sul tetto d’Europa, battendo nell’ultimo atto i cugini del Borussia Dortmund, al termine di una gara combattuta e dall’esito incerto. A regalare la coppa al Bayern Monaco è Arjen Robben, autore del gol partita, quando ormai tutti scommettevano sui tempi supplementari.

Il tabellino di Borussia Dortmund – Bayern Moanco 1-2

Finale Champions League 2012-2013
Stadio Wembley di Londra

Borussia Dortmund – Bayern Monaco 1-2

Reti: 15′ st Mandzukic (BM), 23′ st Gundogan (BD), 44′ st Robben (BM)

Il commento di Borussia Dortmund – Bayern Monaco 1-2

Ci si aspettava un Bayern arrembante sin dal primo minuto di gioco e invece erano Lewandowski e compagni a risultare più propositivi, portandosi spesso dalla parti di Neuer con azioni pericolose.  Blaszczykowski, lo stesso Lewandowski e  Reus mettevano a dura prova la resistenza della squadra di Monaco, andando vicino al gol in diverse occasioni. Il Bayern si svegliava al minuto numero 25, quando Mandzukic trovava finalmente il modo di infilarsi tra le maglie della difesa avversaria per colpire di testa, trovando però la deviazione del portiere giallonero.

Nella ripresa il Borussia partiva all’arrembaggio, ma poi calava alla distanza, lasciando troppo campo ai biancorossi. Il vantaggio dei bavaresi arrivava al minuto numero 15, allorché Ribery trovava Robben sulla fascia. L’olandese per una volta non tentava l’azione personale e rimetteva al centro, trovando il comodo appoggio di Mandzukic. Il Borussia incassava il colpo, ma si rigettava in avanti alla ricerca del gol del pareggio. L’occasione giusta arrivava al minuto numero 23, allorché Dante entrava in maniera scomposta su Reus, consentendo a Gundogan di trasformare il rigore dell’1-1.

Il Bayern non ci stava e si riportava in avanti, sfiorando più volte il gol del vantaggio. E proprio quando ci si apprestava a vivere i tempi supplementari, ecco arrivare il colpo smarcante di Ribery per Robben, con l’olandese che si toglieva finalmente di dosso l’etichetta del perdente, siglando la rete che vale la Coppa. Champions League nelle mani del Bayern Monaco. Borussia a casa a testa comunque alta.

I migliori e i peggiori di Borussia Dortmund – Bayern Monaco 1-2

Robben 7,5. Un paio di occasioni sbagliate nella prima parte di gara, ma poi un assist ed un gol che valgono la quinta coppa della squadra bavarese.

Neuer 7. Salva i suoi in diverse odcasioni, negando al Borussia il vantaggio che avrebbe potuto cambiare le sorti della gara.

Reus 7. Fa il buono ed il cattivo tempo per almeno 60 minuti, sfuggendo alla marcatura avversaria e creando parecchio scompiglio nella retroguardia del Bayern Monaco.

Dante 5. Rischia di mettere in difficoltà i suoi, rimediando un’ammonizione e provocando il rigore del pareggio del Borussia. Graziato da Rizzoli.

Klopp 5. Cambia le carte in tavola solo quando il Borussia è in svantaggio. Troppo tardi per recuperare.

Le immagini di Borussia Dortmund – Bayern Monaco 1-2

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>