Champions League, dal 2016 sarà a 64 squadre

di Marco Mancini 1

Michel Platini avrebbe intenzione (ancora non ufficiale) di attuare una rivoluzione per la Champions League. Dal 2016 infatti la massima competizione europea passerà dalle attuali 32 squadre a 64. Nonostante molti club si lamentino che si giocano troppe partite durante l’anno, il presidente dell’Uefa ha deciso che le gare raddoppieranno.

Il format non è stato reso noto ancora, ma dovrebbe somigliare molto a quello dell’attuale Europa League. Quello che cambierà maggiormente sarà la presenza dei club di campionati minori che avranno qualche opportunità in più per farsi notare. A guadagnarci maggiormente però saranno le nazioni più in alto nel ranking Uefa, per ora Inghilterra, Spagna e Germania, a cui però potrebbe aggiungersi anche l’Italia visto che aumenterà il numero dei club.

Le prime tre della classe potranno schierare fino a 6 squadre, di cui 4 direttamente nella fase finale e 2 ai preliminari, e così anche le altre tre potranno avere almeno una squadra in più. Ulteriori dettagli saranno resi disponibili nei prossimi giorni.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>