Champions League 2013, il Barcellona in semifinale

di Gioia Bò Commenta

Barcellona alla ricerca dell’ennesima semifinale di Champions League della sua lunga storia. Paris Saint Germain voglioso di crescere e di imporsi anche in campo internazionale. Si partiva dal 2-2 dell’andata, un risultato che favoriva decisamente i catalani, mettendoli nella condizione di giocare per due risultati su tre.  Leo Messi trovava posto in panchina, mentre il Barça proponeva il solito possesso palla, non risultando però incisivo nei pressi dell’area di rigore.

Nella prima frazione di gioco gli ospiti si dimostravano più pericoli, senza mostrare timori reverenziali nei confronti dei blasonatissi avversari. Nella ripresa il Psg si spingeva in attacco, trovando la rete al minuto numero cinque, grazie alla collaborazione tra Ibrahimovic e Pastore, con l’ex fantasista del Palermo che infilava Valdes. Qualche minuto più tardi la Pulce faceva il suo ingresso in campo, sostituendo Cesc Fabregas.

Il Barcellona sembrava più vivo, tanto che al 16′ riusciva a trovare la via del gol: assist di Villa per Pedro e palla alle spalle di Sirigu. I francesi a quel punto tentavano in tutti modi di trovare il gol-qualificazione, ma l’1-1 finale dà ragione ai padroni di casa, che conquistano la semifinale di Champions, raggiungendo Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Real Madrid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>