Bayern Monaco – Juventus, Rummenigge teme i bianconeri

di Gioia Bò Commenta

Sale la tensione in vista dell’andata dei quarti di finale di Champions League tra il Bayern Monaco e la Juventus. I nove gol rifilati ieri all’Amburgo dovrebbero aver tranquillizato l’ambiente bavarese, ma l’amministratore delegato dei tedeschi, Karl-Heinze Rummenigge, non si fida dei bianconeri e – forse per scaramanzia – assicura che le compagini rimaste in corsa sono tutte ugualmente competitive.

L’ex fantasista dell’Inter e della nazionale tedesca spera che i suoi non sottovalutino la Vecchia Signora, poiché la qualificazione non dipende solo dall’esperienza in campo europeo o dai valori messi in campo:

In Champions League non si può sbagliare niente e lo abbiamo imparato sulla nostra pelle in occasione della finale dello scorso anno. Le squadre rimaste sono tutte di un livello altissimo ed a questo punto la qualificazione viene decisa spesso da alcuni fattori esterni: una giornata storta, infortuni oppure un arbitro che prende una decisione sbagliata. Con la Juve sarà una partita difficile e aperta a tutti i risultati. E’ senza dubbio una finale anticipata.

E di finali il Bayern se ne intende, visto che ne ha giocate due negli ultimi tre anni. La speranza per i tifosi della Juventus è che l’esito sia lo stesso (tedeschi sconfitti in tutte e due le occasioni).

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>