Napoli, Cavani vuole restare ma già si pensa al sostituto

di Gioia Bò Commenta

Edinson Cavani via da Napoli? A sentire il procuratore Claudio Anellucci, il Matador non avrebbe alcuna intenzione di lasciare la città del Vesuvio, pur volendo delle rassicurazioni sul futuro del club e sulla possibilità di vincere con la maglia azzurra. Il tormentone continua comunque ad occupare le prime pagine dei giornali ed è destinato a farla da padrone per gran parte dell’estate. Non si sa al momento se l’attaccante resterà o meno, ma intanto il Napoli comincia a pensare ad un sostituto, pur sapendo che il Matador non può essere rimpiazzato facilmente.

Il procuratore del giocatore tenta di mettere un freno alle indiscrezioni che circolano da mesi sulle prime pagine dei giornali, forse per permettere al suo assistito di giocare in tranquillità il finale di stagione:

Edinson non ha mai detto di voler lasciare il Napoli. Fa piacere pensare che ci sia tutto questo interesse su di lui, significa che sta facendo molto bene. Il presidente De Laurentiis ha parlato di una valutazione di 70 milioni e penso possa essere quella giusta. Ovviamente un giocatore come Cavani ha voglia di vincere, chiedersi quali siano le aspettative del proprio club per il futuro è più che normale, anche se parlare adesso è prematuro.

Cavani ha voglia di vincere e vorrebbe farlo con la maglia del Napoli, anche se le sirene straniere aumentano il volume e cercano di incantare l’uruguaiano. In pole position c’è il Real Madrid, in cima alla lista delle preferenze per l’attaccante, ma anche Manchester City, Psg, Chelsea e Bayern Monaco fanno sentire la propria voce. Cavani potrebbe dunque cambiare residenza di qui a qualche mese ed il Napoli comincia a valutare la lista dei possibili sostituti.

Il presidente De Laurentiis vorrebbe vedere in azzurro il brasiliano Leandro Damiao, anche se gli indizi sembrano portare verso Osvaldo della Roma o Simone Zaza dell’Ascoli. Inutile dire che la soluzione migliore sarebbe rappresentata da un top player del calibro di Dzeko, Suarez o Gomez, ma l’alto costo dei cartellini e l’ingaggio potrebbe far girare lo sguardo altrove.

[Photo Credits | Getty Images]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>