Anche la Juve aderisce alla politica del 20-20-20

di Marco Mancini 1

Prendendo spunto dal famoso accordo sull’ambiente in discussione in questi mesi dai Paesi dell’Unione Europea, anche la Juventus decide di adottare la politica del 20-20-20. Ma questa non ha nulla a che fare con l’ecologia, bensì con il calcio, e più precisamente con i milioni da spendere durante la prossima estate.

Con il ritorno a pieno regime di Buffon, e con i meccanismi difensivi che bene o male cominciano a reggere, gli acquisti arriveranno tutti dal centrocampo in su, e si parla di grandi nomi. Il più scontato è quello di Antonio Cassano, che quasi tutti ormai danno sulla via di Torino. Marotta si è deciso finalmente a fissare il prezzo di Fantantonio, ed è di 20 milioni tondi tondi. Su questi non si discute, ci sono tutti, e Cassano potrebbe presto fare il vice-Del Piero. A meno che…

A meno che, come insinua la Gazzetta questa mattina, Alex non possa “retrocedere” a centrocampo, così come visto nell’ultima amichevole di ieri, e lasciare libero il posto di seconda punta al barese. Un’idea che a Ranieri sembra non dispiacere. Un altro intervento sicuro da effettuare è sul centrocampo. A rotazione, e spesso contemporaneamente, tutti i centrali si sono infortunati. Servono forze fresche, anche perché la media d’età è molto alta, e quindi i bianconeri pare abbiano messo gli occhi addosso a Felipe Melo. Il centrocampista viola ha esordito alla grande con la maglia della nazionale verdeoro proprio contro l’Italia, e sembra maturo per giocare a certi livelli. Per adesso si parla per lui di una quotazione intorno ai 20 milioni. Sarà difficile che Della Valle lo lasci andare così presto, ma se i viola dovessero mancare la qualificazione in Champions, sarà difficile trattenerlo. In alternativa ci sarebbe sempre Diego, che ormai è chiaro verrebbe anche a piedi a Torino.

Altra questione da tenere d’occhio è quella della fascia sinistra, che sarà orfana di Nedved, il quale sicuramente si ritirerà a fine stagione. Per quel ruolo sono al vaglio le posizioni di David Silva (che però sarebbe adattato lì) o Joaquin. La quotazione di entrambi, manco a dirlo, è sempre intorno ai 20 milioni, euro più euro meno. Sempre che i bianconeri non tornino all’attacco per Ribery. Il francese ha dichiarato di non voler rinnovare il contratto con il Bayern Monaco, ed essendo in scadenza nel 2010, pur di non perderlo a parametro zero il Bayern potrebbe cederlo a prezzo stracciato la prossima estate. In questo caso Ranieri avrebbe un esterno di sicuro affidamento ad un costo più basso, anche se ci sarebbe da vincere la concorrenza di mezza Europa.

Commenti (1)

  1. con gli infortuni che si trascina io punterei piuttosto ad un 5-5-5-5-5-5-5-5-5-5-5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>