Inter: si tenta lo “scippo” Robben al Milan

di Marco Mancini 2

Foto: AP/LaPresse

Arjen Robben ha la valigia in mano da tempo. Due litigate con Thomas Muller lo hanno allontanato un po’ dalla squadra, l’esonero di Van Gaal e la cessione di Van Bommel lo hanno convinto ad andare via, e domenica scorsa la goccia che ha fatto traboccare il vaso: un altro violento litigio, stavolta con Frank Ribery.

Ormai l’esterno olandese, candidato al Pallone d’Oro della scorsa stagione, ha deciso di partire, ed anche se alla dirigenza del Bayern Monaco dispiace tantissimo perderlo in quanto migliore calciatore della squadra delle ultime due stagioni, probabilmente non potrà far nulla per trattenerlo.

Fino a pochi giorni fa sembrava fosse il Milan la squadra che poteva ingaggiarlo, dato che proprio Van Bommel l’aveva convinto a vestire il rossonero, ma nelle ultime ore ha preso piede l’ipotesi Inter. Robben costa tanto, intorno ai 25 milioni di euro, e se Galliani non avrà a disposizione tale cifra, l’Inter potrebbe inserirsi scambiandolo con Pandev, più un assegno da almeno una decina di milioni.

Il macedone ormai è ai margini della rosa, considerato una seconda scelta da Leonardo, mentre è apprezzatissimo dai dirigenti del Bayern che sono rimasti impressionati dalle partite in Champions dello scorso anno, ma soprattutto di quest’anno, quando proprio un suo gol ha dato la qualificazione ai quarti ai nerazzurri. Tutto verrà deciso a fine stagione, ma se il Bayern dovesse fallire la qualificazione in Champions League, la partenza sarà assicurata.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>