Il calciomercato non si è fermato!

di Aurelinho Commenta

Si è conclusa da poco più di una settimana la finestra invernale di calciomercato, ma le società non si sono fermate. Si continua a trattare in vista futura, nomi che si erano già fatti nel recente passato ma anche nomi nuovi, si risolvono casi di comproprietà e, soprattutto, si inizia a conservare i soldi nel salvadanaio.



È il caso della Juventus, che aveva cercato a di acquistare il fantasista brasiliano Diego dal Werder Brema fallendo, ma che ora sembra ad un passo dal prenderlo. C’è la volontà del giocatore, che è praticamente d’accordo con la Juve (contratto di 4 anni a 3,5 milioni di euro a stagione), ed è vicino anche quello col club, pronto a lasciar andare Diego per una cifra che si aggira intorno ai 27 milioni di euro. Un vero investimento per il futuro bianconero, che con questo acquisto punterebbe a proseguire la tradizione dei grandi numeri 10 juventini.

Si era parlato di un possibile arrivo al Milan del portiere viola Sebastien Frey, e come sappiamo non se ne fece più niente. Le prestazioni convincenti convincenti di Kalac nelle ultime gare, soprattutto quella prooprio contro i viola, avevano spinto Adriano Galliani a dichiarare che il Milan avrebbe puntato anche l’anno prossimo su Dida e Kalac, ma appare evidente come sia impossibile farlo per una società ambiziosa come quella rossonera. Frey ha recentemente dichiarato di pensare al suo possibile futuro al Milan, Prandelli non avrebbe problemi a lasciarlo andare, ma in cambio vuole assolutamente Alberto Gilardino, che anche il Milan cederebbe volentieri se non fosse per la troppa valutazione di mercato.

Per la Roma è il raparto offensivo che deve essere migliorato, Spalletti ha bisogno di una punta da affiancare a Totti e la dirigenza lo sa. Vucinic è in partenza, lo vuole il Manchester United, e quindi i giallorossi devono cercare più di un elemento in avanti. Intanto ci sono tre nomi di possibili candidati da affiancare al Pupone: Klas Jan Huntelaar, Bafetimbi Gomis e Luis Fabiano. Per il primo Huntelaar e Fabiano le richieste sono circa 20 milioni di euro, mentre per Gomis soltanto 10, cosa che potrebbe spingere la dirigenza a limitarsi all’acquisto del franco-senegalese sperando ad una sua esplosione in futuro.

Il caso Tullio De Melo sembra essersi risolto, e l’anno prossimo vestirà la maglia del Palermo. Lo ha confermato anche il presidente del Parma Ghirardi, al quale Zamparini pagherà la metà del cartellino del brasiliano. De Melo aveva firmato un precontratto sia col Parma che con il Palermo, e rischiava una squalifica nel caso le due parti non si fossero messe d’accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>