Caos Roma sul mercato, persi tutti gli obiettivi

di Marco Mancini Commenta

caos roma mercato obiettivi

Il mercato della Roma fino a questo momento? Un disastro. Si può riassumere in questo modo la situazione in casa giallorossa dopo che sono stati persi quasi tutti gli obiettivi: Rafael, Julio Cesar, Victor Valdes, Aldelweired, Paulino, Aubameyang, Ilicic, Basta, forse Gilardino e, in questi ultimi giorni, pure Nainggolan. Ancora su quest’ultimo punto non c’è la piena certezza, ma proprio ieri Cellino ha dichiarato: “mai alla Roma, a meno che non si presentino con un’offerta da 20 milioni di euro”.

Il riferimento è ai cattivi rapporti con la dirigenza che si protraggono dallo scorso anno, e che hanno spinto il patron dei sardi ad affermare che il centrocampista belga non andrà né alla Roma né al Monaco. Rimane in gioco solo l’Inter, o rimarrà a Cagliari. Ma l’allarme non è solo questo. In questi giorni si sta registrando un vero e proprio assalto ai migliori giocatori in rosa. È successo finora ufficialmente soltanto con Osvaldo (e questo è un bene), ma diversi club stanno trattando anche con De Rossi, Marquinhos e, notizia dell’ultim’ora, anche con Lamela.

Benitez avrebbe esplicitamente chiesto a De Laurentiis di prendere l’esterno della Roma, ed il patron partenopeo avrebbe già presentato un’offerta ad Unicredit, senza passare per i dirigenti americani, di 40 milioni per Lamela più Marquinhos. Ma oltre a partire, arriva qualcuno? A parte Benatia, la cui presentazione continua a slittare, per il resto rimane tutto in sospeso. Nelle ultime ore si erano accesi i riflettori su Nani, ma se il portoghese non abbassa la richiesta di 4 milioni l’anno, difficilmente verrà ingaggiato. Per Strootman il PSV ha alzato il prezzo, 20 milioni, mentre per la porta rimane il caos. Ed il ritiro inizia fra due giorni.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>