Calciomercato Milan, 3 nomi per l’attacco

di Marco Mancini 3

Nell’attesa di sapere chi sarà il prossimo allenatore del Milan, se verrà riconfermato Allegri o si passerà la palla a Van Basten, Galliani si è già messo in moto per il prossimo calciomercato. Il Milan subirà una sorta di rivoluzione visto che per motivi diversi quasi mezza squadra dovrà cambiare. E fra i vari reparti quello che cambierà più di tutti è proprio l’attacco.

Gli unici ad essere certi di rimanere sono Ibrahimovic, Maxi Lopez e Robinho. Inzaghi al 99% si ritirerà o cambierà maglia, El Shaarawy resterà soltanto nel caso gli sia concesso maggiore spazio mentre Cassano e Pato dovranno essere valutati. Se il barese è probabile che venga confermato, il brasiliano è quasi certo che partirà. Per questo attualmente ci sono almeno tre nomi che si valutano, e a seconda del numero dei calciatori in partenza ne verranno presi uno o due.

SHOPPING A MANCHESTER – Il più probabile è Tevez. L’argentino, che di recente è stato reintegrato in prima squadra al Manchester City, sicuramente partirà a fine stagione. Anche se c’è l’Inter ad infastidire i rossoneri (e forse anche la Juve), pare che l’unico dubbio sia tra Milan e Corinthians. Il secondo nome, che si sta facendo sempre più spesso, è quello di Balotelli. Se Supermario già in passato dichiarò di voler giocare nel Milan, dopo l’uscita di Mancini che ha detto chiaro e tondo che a fine stagione verrà venduto, ormai si sente di nuovo a casa. Resta però da vincere la concorrenza sempre dell’Inter.

E con i cugini nerazzurri sembra ci si debba battere anche su un altro fronte, quello per la sorpresa di quest’anno, il leccese Muriel. L’attaccante colombiano piace a molti club, e l’Udinese vorrebbe farlo rientrare dal prestito per farlo esplodere come fece con Sanchez e poi rivenderlo a cifre elevate, ma per risparmiare i rossoneri potrebbero tentare di ingaggiarlo già quest’estate. Non ci sono ancora cifre ufficiali, ma siamo sicuri che a breve qualcuno dello staff milanista comincerà a contattare i friulani.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>