Calciomercato Milan, tornano Nesta e Aquilani?

di Marco Mancini Commenta

Senza più la cessione di Thiago Silva, al Milan vengono a mancare i soldi necessari per costruire una nuova squadra sul mercato. Per questo sembra che l’intenzione per la prossima stagione sia di puntare sugli stessi calciatori che hanno disputato quella appena trascorsa. Tra i calciatori in scadenza di contratto, sono già partiti Gattuso e Van Bommel, sono con la valigia in mano Inzaghi, Flamini, Seedorf e Aquilani, e sembrava perso anche Nesta.

Sembrava, perché in realtà potrebbe tornare. Il difensore romano aveva trovato l’accordo inizialmente con i New York Red Bulls, ma al momento della firma ci sono stati problemi legati ad aspetti economici, e così attualmente Nesta risulta ancora libero. Per questo Galliani ha ammesso di averlo contattato per chiedergli se è disposto a tornare in squadra. La società sta lavorando alacremente su Acerbi, e così se il calciatore del Chievo dovesse arrivare, Nesta potrebbe essere centellinato come chiede da un paio di anni perché non ce la fa a giocare 40-50 partite l’anno.

CAPITOLO CENTROCAMPO – La trattativa è aperta, e se il Chievo dovesse convincersi (il Genoa che ha la metà del cartellino ed il calciatore hanno già detto di sì), Acerbi dovrebbe fare coppia con Thiago Silva, con Nesta e Mexes a fare i difensori “di scorta”. Ma lui non dovrebbe essere l’unico a tornare. Si è trovato l’accordo anche con Aquilani per un contratto da 2 milioni a stagione per 2 anni. L’unico ostacolo resta il Liverpool che al momento non vuole accettare un riscatto al ribasso. Se la trattativa dovesse saltare, sarebbe proprio Flamini il primo indiziato a rimanere, lasciando in pratica il solo Acerbi, insieme ai parametri zero Montolivo e Traoré, nella casella “acquisti” del Milan 2012/2013.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>