Calciomercato Lazio, addio a Cissè, si pensa a Macheda

di Marco Mancini Commenta

Cissè ormai è in partenza. Non si sa se partirà prima o dopo la prossima partita di campionato contro il Chievo, ma di certo a febbraio non sarà più un giocatore della Lazio. Lo ha annunciato lui stesso tramite il sito internet della società in un messaggio in cui ringraziava tifosi e società ma annunciava il suo addio.

Cissè non si è mai ambientato a Roma, ed ha ammesso di soffrire il modo di giocare di Reja che non gli si addice. Su di lui ci sarebbero almeno tre club, il QPR, l’Auxerre ed il Celtic, ma è la squadra di Briatore quella che più probabilmente lo ingaggerà perché ha i liquidi necessari (5 milioni, contro i 3 offerti dal Celtic ed il prestito dell’Auxerre), ma anche un giocatore da girare in contropartita: Federico Macheda.

IDEA MACHEDA – Dopo la sfortunata parentesi con la Sampdoria, il giovane attaccante del Manchester United potrebbe tornare nella squadra dove è cresciuto, la Lazio, coronando così il suo sogno. Lotito però lo vorrebbe per intero, mentre lo United sembra intenzionato a cederlo solo in prestito, dunque è più probabile che il Queens Park Rangers paghi l’intero cartellino di Cissè piuttosto che abbassi il prezzo con Macheda.

OBIETTIVI A CENTROCAMPO – Ma il mercato della Lazio si svolge anche a centrocampo dove sembra ormai fatta per Honda. Restano da superare le resistenze del CSKA Mosca, ma il giocatore già parla da laziale e sta facendo di tutto per convincere la società a cederlo. L’accordo potrebbe essere trovato comunque già entro domenica sera. Si cerca anche un centrocampista di quantità, ed al momento, in ordine di possibilità di arrivo, ci sono Mudingayi, Pazienza, Palombo e Parolo.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>