Calciomercato Juventus, Marchisio resta e chiama Ibrahimovic

di Gioia Bò Commenta

E’ uno degli artefici degli ultimi successi bianconeri in campo nazionale, ma anche uno degli uomini più richiesti sul mercato internazionale. Claudio Marchsio potrebbe riempire le casse della Vecchia Signora, qualora le indiscrezioni delle ultime settimane venissero confermate da offerte reali. Vendere Marchisio per arrivare al celeberrimo top player? La Juventus ci pensa, ma il diretto interessato non ha alcuna intenzione di lasciare la casacca bianconera per trasferirsi all’estero.

Il centrocampista della Juve e della Nazionale Italiana ha le idee chiare sul proprio futuro: restare a Torino per vincere ancora e togliersi parecchie soddisfazioni con la maglia a strisce:

Non mi vedo lontano dalla Juventus. Sarebbe assurdo lasciarla ora che stiamo cominciando a vincere. Voglio restare qui fino al termine del contratto e poi rinnovare.

Difficile quindi che Claudio Marchisio ceda alla corte delle varie compagini più blasonate d’Europa. Difficile che accetti di essere sacrificato per permettere alla Vecchia Signora di far cassa per arrivare al colpo grosso. E poi che Juve sarebbe senza Marchisio? Mentre i tifosi cercano la risposta, il centrocampista invita la società a puntare su un cavallo di ritorno, Zlatan Ibrahimovic:

Tutti i giocatori che possono farci crescere sono bene accetti. Sono questioni della società, ma lui è sicuramente un grande.

Una Juventus con Marchisio ed Ibrahimovic per tentare di scalare le vette europee e concedersi le soddisfazioni che da anni mancano in campo internazionale. Intanto però c’è una stagione da concludere, uno scudetto da conquistare, un solo punto per segnare la meta. Domenica a Torino arriva un Palermo in cerca di punti salvezza e rivitalizzato dalla vittoria sull’Inter nell’ultimo turno. Marchisio mette in guardia i compagni di squadra:

Manca ancora un punto da ottenere contro il Palermo, una squadra in lotta per non retrocedere e che è in un buon momento, come ha dimostrato contro l’Inter. Meglio non anticipare i festeggiamenti.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>