Calciomercato Juventus, tre milioni per una punta: Drogba o Llorente?

di Gioia Bò Commenta

La Juventus stringe i tempi per arrivare al famigerato top player nel giro di qualche settimana. Stringe i tempi, ma anche i lacci della borsa, visto che la società bianconera non è disposta a tirar fuori più di tre milioni di euro per far sognare la curva sia in campionato che in Champions League. Inutile dire che i nomi sono sempre i soliti, a parte qualche meteora più o meno nota che ruota intorno al mercato della Vecchia Signora. I sogni si chiamano Drogba e Llorente, sebbene la società si sforzi di glissare ad ogni domanda in proposito.

L’OFFERTA PER DROGBA. Il gigante ivoriano proprio ieri ha rivelato di non aver ricevuto offerte dall’Italia, mentre lo stesso Marotta non più tardi di domenica giurava di aver fatto solo un sondaggio sull’ex bomber del Chelsea. E invece l’offerta c’è ed è anche piuttosto sostanziosa. All’attaccante è stato proposto un contratto di cinque mesi da tre milioni di euro più bonus in caso di conquista della Champions League.

Bonus a parte, un’offerta simile va valutata con attenzione, visto che permetterebbe ad un trentacinquenne di respirare ancora l’aria dei grandi palcoscenici fino all’arrivo delle vacanze estive. Una grande occasione per l’ivoriano, ma anche un vantaggio per la Vecchia Signora, che troverebbe finalmente un bomber vero da presentare al cospetto delle grandi d’Europa, spendendo solo tre milioni.

TRE MILIONI PER ARRIVARE A LLORENTE. La stessa cifra potrebbe finire nelle casse dell’Athletic Bilbao, poco propenso a lasciar partire Llorente sin da subito, a meno di un’offerta cospicua. La Juventus ha messo sul piatto tre milioni, lasciando intendere che si tratta di un prendere o lasciare. Lasciare che Llorente si liberi a giugno e decida del suo futuro, presentandosi alla porta dei torinesi a parametro zero.

LE ALTERNATIVE. Una delle due piste dovrebbe condurre al traguardo, anche se la Juve ha pronte delle strategie alternative. Borriello, Gabbiadini ed Immobile sono i maggiori indiziati a vestire la maglia della Vecchia Signora, anche se a livello di competizioni europea offrono meno garanzie rispetto al gigante ivoriano ed all’attaccante spagnolo.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>