Calciomercato Inter, alle porte scambio Quagliarella-Pazzini

di Marco Mancini Commenta

Perso ormai Lucas (le ultime indiscrezioni parlano di un’offerta del PSG di 45 milioni di euro, cifre inarrivabili per i nerazzurri), ecco che l’Inter si butta su altri nomi. Oggi ci sarà un incontro tra Moratti e Branca per fare il punto della situazione, ma le strategie sembrano chiare. La prima riguarda l’attacco, ed è quella di far partire Pazzini, che non rientra nei piani di Stramaccioni, per scambiarlo con Quagliarella.

Al Pazzo non dispiace andare alla Juve, ma a quanto pare è Quagliarella che non vuole andare all’Inter. L’attaccante napoletano non è molto convinto della competitività della squadra nerazzurra, ed ha lasciato intendere che preferisce fare panchina in bianconero che giocare da titolare in una squadra senza ambizioni. Per questo vorrebbe attendere qualche altro giorno per vedere come si mettono le cose, ma questo all’Inter non va bene. Per questo pare che Branca abbia chiesto alla Juve Caceres al posto di Quagliarella, ma con il problema incombente in difesa non pensiamo che Conte lasci andar via un giocatore polivalente come l’uruguaiano.

 CONSOLAZIONE ROBBEN – Nel frattempo si vocifera di un possibile ingaggio di Robben per sopperire al mancato acquisto di Lucas. L’olandese ha recentemente rinnovato con il Bayern Monaco, ma da tempo dice di voler cambiare aria, e magari l’Inter potrebbe essere la sua opportunità. A quanto pare il suo costo dovrebbe aggirarsi sui 25 milioni, e questa cifra potrebbe essere coperta dalla cessione di Maicon. Il brasiliano, manco a dirlo, potrebbe essere venduto al PSG per una cifra tra gli 8 e i 10 milioni. Ci sarebbero così i soldi per arrivare a quell’assegno di 25 milioni inizialmente destinato al San Paolo, ma che ora potrebbe prendere la strada della Baviera.

Infine, partito Maicon, di certo non si può rimanere con la difesa attuale. Per questo i nerazzurri stanno studiando la possibilità di arrivare a Drenthe, svincolato di lusso, che giocherebbe a sinistra, spostando Nagatomo sulla destra al posto del brasiliano. Vedremo nei prossimi giorni cosa sarà scaturito dal vertice di questa sera.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>