Calciomercato Inter, Paulinho passa dalla cessione di Coutinho

di Marco Mancini Commenta

Non è un mistero che l’Inter voglia prendere Paulinho come unico ingaggio (almeno tra quelli di peso) in questa finestra di mercato che è vicina alla chiusura. Il primo passo è stata la cessione di Sneijder che però ha portato in cassa solo la metà del costo del cartellino del brasiliano, e così, visto che non ci sono soldi, bisogna cedere ancora. Moratti preferirebbe cedere Alvarez, ma siccome per lui l’offerta più alta che è arrivata è di 6 milioni, a questo punto non resta che vendere Coutinho.

LE ALTERNATIVE – Il Southampton è disponibile a sborsare 11-12 milioni per il giovane brasiliano, ma gli uomini mercato nerazzurri non sono molto convinti dato che credono nella sua crescita. E così è pronto il piano B. Questo prevede rinviare a data da destinarsi, o forse mai, l’acquisto di Paulinho per puntare ad un altro regista. I nomi sul piatto sono quello di Bellomo, su cui la Roma che sembrava avesse ormai chiuso si è improvvisamente tirata indietro, e quello di Belhanda, trequartista del Montpellier, anche lui giovanissimo. Sempre più fredde invece le piste Lodi (più vicino al Milan) e Valdes (considerato incedibile dal Parma). Sempre più complicata anche la pista Schelotto visto che l’Atalanta chiede troppo.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>