Calciomercato Genoa, si pensa a Ronaldinho

di Marco Mancini 5

Preziosi è tipo da colpi ad effetto (vedi Gilardino), ma stavolta potrebbe fare il vero salto di qualità. Dalle indiscrezioni provenienti dal Brasile pare possa essere l’ex Pallone d’Oro Ronaldinho, che già conosce il campionato italiano avendo giocato nel Milan per tre anni, il prossimo obiettivo del Grifone.

Il fantasista brasiliano attualmente gioca nel Flamengo, uno dei più importanti club brasiliani, ma non riceve lo stipendio da 5 mesi. Ciò è dovuto al fatto che il regolamento brasiliano permette agli sponsor di pagare parte dello stipendio ai calciatori, e la parte spettante alla società Traffic (circa 2 milioni di euro) non viene corrisposta da tempo.

IL GENOA PER IL BRASILE – E così ieri il fratello-procuratore di Ronaldinho ha minacciato il Flamengo che se il calciatore non dovesse ricevere il corrispettivo dovuto, chiederà la rescissione del contratto. L’idea Genoa è legata alla vicinanza con Milano, città in cui Dinho si è trovato bene ed in cui ha lasciato molti amici, e per la possibilità di giocare da titolare in una squadra costruita intorno a lui, che è il modo migliore per presentarsi al suo ct per farsi convocare al Mondiale del 2014.

Tutti i brasiliani vorrebbero disputare il Mondiale di casa, ma Dinho, che ha già quasi 32 anni, sa che andasse in un grande club rischierebbe di far panchina. Le offerte non gli mancano, vedremo se il Flamengo si farà sfuggire il suo talento.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (5)

  1. Al Genoa ? Magari, ci sarebbe la coda anche agli allenamenti. Con Gilardino e Palacio ci sarebbe da divertirsi un mondo.

  2. magari!!! Ma sono certo che sarà improbabile…

  3. Ma magari ronaldinho venisse al genoa. Saremmo in europa o champion’s e non abbiamo neanche gli stipendi per mettere a posto il campo. Sognatelo Preziosi non lo prenderai mai e lui non vorrà mai venire. Se ce la fai ti do 1000 euro

    1. bè c’è da considerare che non è più quello di una volta, quindi potrebbe anche scegliere squadre di seconda fascia per rilanciarsi, come fece Cassano con la Sampdoria

  4. lasciate perdere qst giocatore fa la fine cn ronaldo e adriano cn la birra in mano lasciatelo dv sta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>