Calciomercato Fiorentina: viola scatenati in attacco

di Marco Mancini 3

Amauri, Floro Flores, Pozzi e Zarate. Di questi quattro almeno due dovrebbero arrivare a Firenze. Dopo la partenza di Gilardino infatti, anche Babacar ha chiesto la cessione, riducendo il reparto avanzato dei viola ai soli Silva, Lijaic ed il sempre infortunato Jovetic, tanto che per la prossima partita potrebbe essere convocato anche il giovane Acosty.

Ma Rossi sa benissimo che con questi giocatori non si va da nessuna parte, e così ha chiesto rinforzi veri alla dirigenza. Al momento il più probabile tra i quattro sembra Zarate, il quale è in rotta con l’Inter che lo vuole rispedire alla Lazio, ma nemmeno i biancocelesti lo vogliono più. Insomma, un colpo a costo zero, almeno per il prestito, potrebbe far gola a Corvino che così potrebbe investire i milioni arrivati per Gilardino in qualche altra punta.

GLI OBIETTIVI IN ATTACCO – Si spera molto in Amauri che la Juve vorrebbe cedere all’estero, ma su cui ultimamente si sono inserite anche la Roma e proprio la Fiorentina. Ma siccome i giallorossi puntano più su altri calciatori come Quagliarella e Nilmar, Corvino potrebbe arrivare prima di tutti. L’alternativa è Floro Flores che ha chiesto più spazio all’Udinese. In Friuli è il vice di Di Natale, quando non lo affianca, e la Roma è anche su di lui, ma in giallorosso farebbe da vice-Osvaldo. Per questo la scelta di Firenze potrebbe essere la più indicata visto che lì sarebbe titolare. Infine si punta su Pozzi, attaccante della Sampdoria discreto che vista la stagione nera dei blucerchiati potrebbe decidere di cambiare aria. Ma su di lui c’è anche il Torino e la concorrenza è complicata.

OBIETTIVI A CENTROCAMPO – Sistemato l’attacco si passerà a centrocampo, dove si cerca un centrale, più che altro per sostituire il sicuro partente Montolivo. Il sogno si chiama Borja Valero, regista del Villareal seguito anche dal Napoli in passato. Oggi il Sottomarino Giallo non va più bene come nelle scorse stagioni, ed ormai sta cedendo tutti i pezzi migliori. L’alternativa è un altro giocatore della Sampdoria, Angelo Palombo, anche lui pronto a lasciare la barca che affonda. Sull’ex azzurro ci sarebbe anche la Juventus, ma se dovesse arrivare Pizarro, Palombo sarebbe lasciato ai viola che potrebbero scambiarlo con Munari.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (3)

  1. Ritengo da tifoso viola che gli acquisti di AMAURi e ZARATE sarebbero ottimi per i Viola, che ha davvero bisgno di rinforzare l’attacco poi manca un buon centrocampista, dando per scontata la partenza di Montolivo (che sarebbe opportuna, visto il non attaccamento alla maglia viola) Vargas lo terrei, secondo me è recuperabile, è un ottimo laterale e non è facile trovare giocatori con le sue caratteristiche. Insomma diamoci da fare altrimenti faremo la fine della sampdoria. Palombo lo prenderei al volo……AUGURI A TUTTI

  2. Per me la fiorentina dovrebbe cambiare proprio il presidente, ma senza sostituirlo con qualcun altro che non fa buoni acquisti, non ho mai visto da parte della dirigenza viola fare qualche acquisto importante, intendo grandi nomi tipo: Cavani,Cristiano Ronaldo,

    1. acquisti alla Cavani se ne possono sempre fare, basta azzeccare l’uomo giusto. Se ci pensi Cavani al Napoli è costato quattro soldi. Cristiano Ronaldo, bè… lasciamo perdere. Meglio appunto Amauri e Zarate sicuramente, che con il gioco di Rossi possono ritrovare il gol. Ma secondo me prima di tutto la Fiorentina penso abbia bisogno di ritrovare la serenità, non è un caso che tutti vogliono andar via…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>