Calciomercato 2012, il punto sugli acquisti delle big di serie A

di Stefano Rodinò 4

Manca soltanto una settimana all’inizio della serie A, e molte squadre stanno aspettando il momento giusto per cercare il rinforzo adatto, magari a prezzo di saldo visti i tempi che corrono. Intanto a 13 giorni dalla chiusura del calciomercato sono pochi i colpi di rilievo messi a segno dalle big, e molte le partenze di giocatori illustri che preferiscono i campionati stranieri alla serie A. Andiamo a vedere i principali acquisti delle formazioni che vogliono lottare per lo scudetto.

INTER La nuova Inter di Stramaccioni riparte da Palacio in attacco, Mudingay a centrocampo, Silvestre in difesa e Handanovic in porta. Un giocatore per ruolo per rinforzarsi e provare a lottare per lo scudetto, magari puntando sui giovani come Coutinho, Mariga o Jonhatan. Quello che salta all’occhio è che gli acquisti sono tutti giocatori che già militavano in serie A, in squadre di seconda fascia, a dimostrazione che dall’estero è difficile convicere i giocatori a venire in Italia.

JUVENTUS La squadra che forse si è mossa meglio sul mercato fino ad ora è stata la Juventus, anche se manca ancora un attaccante per completare la rosa. Il ritorno di Giovinco non può bastare per affrontare la Champions. Purtroppo  è difficile arrivare al Top Player perchè i giocatori preferiscono la Premier League o la Liga, vedi la recente cessione di Van Persie, sogno di mezza estate bianconero. A centrocampo ottimi gli innesti di Asamoah e Isla  così come è stato ottimo il mercato sui giovani: Pogba, Boakye, Masi e Leali sono giocatori di cui si parlerà in futuro…

MILAN Dopo la cessione di Ibrahimovic e quella di Thiago Silva ci si poteva aspettare che la squadra investisse un po’ di soldi sul mercato, invece la campagna acquisti è stata fatta tutta a costo zero o quasi. Arrivati gli svincolati Traorè e Montolivo, i prestiti di Constant e Zapata e la compropietà di Acerbi. Sono lontani i tempi in cui si spendeva e i campioni arrivavano al Milan. Adesso preferisco migrare verso la Ligue francese…

NAPOLI Il riscatto di Pandev, l’arrivo di  Gamberini e Berhami dalla Fiorentina e il ritorno di Insigne dal Pescara. Questa è la campagna acquisti fino ad ora del Napoli. In compenso è partito uno dei pezzi più pregiati della squadra, Lavezzi. Il vero colpo di mercato sarà probabilmente riuscire a tenere Hamsik e Cavani, per cercare di rimanere competitivi in Italia.

ROMA La squadra di Zeman è forse quella che si è rivoluzionata di più nell’ 11 di partenza, comprando diversi giocatori. Su tutti l’arrivo di Destro, desiderato da molte big e approdato a Roma. A centrocampo Bradley potrebbe esser un titolare, ma anche Tachtsidis dovrebbe ritagliarsi i suoi spazi. In difesa rivoluzione completa con l’acquisto di Balzaretti, Castan e Piris  che dovrebbero esser titolari, oltre allo svincolato Dodo che si giocherà il posto.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>