Bundesliga: Robben dà un pugno a Muller, è rissa!

di Marco Mancini Commenta


Siamo abituati ai battibecchi e ai litigi tra compagni di squadra, ma è difficile vedere un calciatore che mette le mani addosso ad un suo compagno, specialmente in campo durante una partita di campionato. Potete dunque immaginare la sorpresa ed insieme lo sconcerto del pubblico quando, anziché uno spintone, Robben ha rifilato un vero e proprio pugno in faccia a Thomas Muller.

L’episodio è accaduto ieri pomeriggio a Brema, durante Werder-Bayern Monaco, quando i bavaresi erano sotto per 1-0. Forse lo scarso impegno dell’attaccante tedesco o qualche altro motivo personale hanno spinto Robben prima ad accusarlo con un evidente dito accusatore alzato, e poi a rifilargli un pugno al volto. Immediatamente sono intervenuti i compagni a separare i due, e per fortuna che Muller non ha reagito altrimenti sarebbe finita davvero male. Fatto sta che l’arbitro non ha preso provvedimenti, e forse questo gesto è servito a dare una scossa alla squadra perché in pochi minuti è riuscita a ribaltare il risultato e vincere la partita. Purtroppo la scena è avvenuta a gioco lontano e le telecamere se la sono persa, ma un fotografo non se l’è lasciata sfuggire ed ha pubblicato queste foto raccolte in sequenza nel video sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>