Chelsea, si punta al ritorno di Mourinho

di Giovanni Ferlazzo Commenta


Roman Abramovich è stato letteralmente spiazzato dalla decisione di Pep Guardiola di accettare la sfida del Bayern Monaco e firmare con il club bavarese fino al 2016. L’ex tecnico del Barcellona era infatti l’obiettivo numero uno per il patron del Chelsea, non convinto delle prestazioni della sua squadra frutto del lavoro di Benitez. Ora è tutto da rifare. O quasi. Le alternative non mancano e rispondono ai nomi di José Mourinho, pronto al clamoroso ritorno, e di Jurgen Klopp, che sta facendo benissimo con il Borussia Dortmund.

 CIAO BENITEZ – Partiamo dal presente. La situazione di Rafa Benitez è più complicata che mai: il pareggio interno contro il Southampton dopo aver subito una rimonta da due reti di vantaggio, ha messo in evidenza le difficoltà del club londinese con i tifosi presenti spazientiti nei confronti del tecnico. Diversi cori si sono levati contro l’ex allenatore di Inter e Liverpool, e anche il suo pupillo Fernando Torres è finito nuovamente nel mirino delle critiche. Applausi scroscianti invece per l’idolo Frank Lampard, sul piede di partenza. Salvo miracoli nei prossimi mesi, sarà difficile vedere confermato Benitez sulla panchina del Chelsea. A questo punto si fanno i nomi per il successore destinato ad aprire un nuovo ciclo.

MOU o KLOPP – Josè Mourinho è l’alternativa numero uno dopo che l’ipotesi Guardiola è sfumata 24 ore fa. C’è da dire che l’ex allenatore dell’Inter e il patron del Chelsea non si sono lasciati proprio benissimo dopo la prima esperienza, a favore del portoghese giocano però tifosi e giocatori, che sarebbero letteralmente entusiasti per un suo ritorno. Altrimenti si può scegliere la via della totale innovazione: ecco quindi che si fa il nome di Jurgen Klopp, stratega del Borussia Dortmund che sta facendo benissimo in Champions League e che potrebbe portare a Londra un po’ di aria fresca. L’impressione però è che le percentuali sono nettamente a favore di Mourinho.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>