Inter – Fiorentina 2-1, cronaca, video e interviste

di Gioia Bò Commenta

Posticipo sesta giornata Serie A

Stadio San Siro di Milano

Inter Fiorentina 2-1

Reti: 17′ pt rig Milito (I), 34’pt Cassano (I), 40’pt Romulo (F)

LE PAGELLE DI INTER – FIORENTINA

Nel posticipo della sesta giornata di campionato l’Inter di Stramaccioni cercava conferme dopo il 2-0 sul campo del Chievo, ma soprattutto la prima vittoria tra le mura domestiche, dopo le debacle interne contro Roma e Siena. L’avversaria di turno era una Fiorentina reduce da un ottimo 0-0 contro la Juventus e da una serie di prestazioni maiuscole sia in casa che fuori.

A sbloccare la gara era un rigore trasformato da Milito, quando il cronometro segnava il minuto numero 17 della prima frazione di gioco. A dieci minuti dall’intervallo i nerazzurri raddoppiavano con Cassano, prima che Romulo fissasse il risultato sul 2-1. Nella ripresa Montella tentava la carta Fernandez, che entrava al posto di Liajic, nella speranza di trovare la rete del pareggio. Al 17′ però i viola restavano in inferiorità numerica per l’espulsione di Rodriguez ed il discorso rimonta si faceva più complicato. Scattava anche l’ora di Toni, ma il tabellino continuerà a lampeggiare sul 2-1 fino al fischio finale. Stramaccioni di gode la vittoria:

L’Inter ha conquistato la vittoria limitando le qualità dell’avversario, che sa gestire molto bene la palla. Mi sono arrabbiato un po’ perché abbiamo lasciato la partita aperta: abbiamo avuto numerose occasioni, che dovevamo chiudere, dato che queste partite sono piene di insidie. Toccare il fondo contro l’ultima in classifica ci è servito per capire che dovevamo cambiare qualcosa e scendere in campo con un atteggiamento diverso: stasera c’è stata la gamba, così come la voglia, per far bene. C’è stata una dimostrazione di forza e qualità, soprattutto perché la Fiorentina è una squadra pericolosa.

Montella è deluso per il risultato:

La squadra non ha demeritato, anche se ha commesso più errori di altre volte. Abbiamo provato sempre a fare la partita, anche in inferiorità numerica. Siamo poco risolutivi e tiriamo poco in porta, mentre l’Inter è stata molto pratica, ma questa per me non è una sorpresa.

A voi il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>